Home Storie Carlo Verdone, la sua vita in un film: un tragedia evitabile

Carlo Verdone, la sua vita in un film: un tragedia evitabile

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:29
CONDIVIDI

Carlo Verdone, attore e regista italiano, un incidente l’ha colto sul set. Scopriamo di cosa stiamo parlando.

Carlo Verdone
Carlo Verdone (Fonte: Getty Images)

Carlo Verdone, attore, comico, regista e sceneggiatore italiano, vincitore di tantissimi premi, è solito introdurre sempre pezzetti della sua vita all’intero delle pellicole. Emblematico è il film “Al lupo al lupo“, in onda oggi alle 17.05 su Cine 34. La commedia diretta ed interpretata dall’attore vede al suo fianco Sergio Rubini, Francesca Neri e Barry Morse. Nel suo film autobiografico per eccellenza, Carlo interpreta Gregorio (secondo nome dell’attore), primogenito di tre fratelli, esattamente come nella sua vita reale. Ma le coincidenze non finiscono qui: il padre nel film prende lo stesso nome del padre di Verdone, Mario. Continuando a curiosare nel film, scopriamo la tragedia che ha colpito il set.

LEGGI ANCHE —> Carlo Verdone, il momento più brutto della sua vita: “Desiderava morisse”

Carlo Verdone, il racconto: incidente sul set

Carlo Verdone
Carlo Verdone (Fonte: Getty Images)

Al lupo al lupo” segna una parte della vita di Verdone. Nel film i tre fratelli, dopo la scomparsa del padre, scoprono un biglietto in una sua giacca in cui è scritto che presto gli verrà consegnato un premio a Siena. Questo episodio è accaduto realmente, infatti, Mario Verdone vinse il premio dell’Accademia Chigiana di Siena del 1948 per il libretto dell’opera lirica Il vecchio geloso. Non tutti sanno quell’incidente che è avvenuto sul set del film. Nella scena finale, ambientata sulle Alpi, in una baita, si alzò una violenta tempesta che spazzò via il tetto della baita. Barry Morse, l’attore che in quel momento stava girando la scena non si scompose e continuò, pur di rischiare la vita, a causa delle forti raffiche di vento. Lo stesso Verdone aveva poi commentato questo preoccupante avvenimento.

LEGGI ANCHE —> Carlo Verdone, il retroscena: nessuno lo sapeva, ma è tutto vero

In un post su Facebook ha spiegato come a fatica siano riusciti a portare a termine questo film. Violenti temporali e raffiche di vento hanno reso il tutto molto più difficile e allo stesso tempo pericoloso, mettendo a rischio la vita degli attori. Fortunatamente tutto è andato a buon fine. Un omaggio al padre di Carlo che da lassù oggi si sentirà ancora più felice di avere avuto un figlio così.