Home Cinema Roberto Benigni e sua moglie si “separano”, ma non è come sembra

Roberto Benigni e sua moglie si “separano”, ma non è come sembra

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:37

Roberto Benigni e Nicoletta Braschi si “separano”, ma non è come sembra: ecco qual è tutta la verità. Tutti i dettagli.

Roberto Benigni e Nicoletta Braschi
Roberto Benigni e Nicoletta Braschi (Fonte: Getty Images)

Roberto Benigni e la moglie Nicoletta Braschi hanno deciso di prendersi una pausa, è ufficiale. Si tratta, tuttavia, di una separazione solo a livello professionale e non amoroso. Anche se qualcuno si è azzardato a suggerire la presenza di una crisi all’interno della coppia, questi sono solo pettegolezzi infondati.

La ragione dell’attrice di allontanarsi dal marito è probabilmente legata, come riporta Dilei, al desiderio di una maggiore indipendenza a livello lavorativo. I due, dopo essersi conosciuti e innamorati durante le riprese di Tu mi turbi nel 1983 e aver compreso di avere un’ottima intesa non solo a livello sentimentale ma anche sul set, hanno intrapreso una lunga collaborazione di successo alla quale sono seguite le nozze nel 1991.

LEGGI ANCHE -> Amedo Goria ex marito Maria Teresa Ruta: l’accusa è gravissima

Il loro film più famoso e fortunato è stato La vita è bella, che nella notte degli Oscar del 1997 si aggiudicò il premio per Miglior film in lingua straniera e dove i due avevano recitato negli indimenticabili ruoli di Guido e Dora, marito e moglie anche nella pellicola.

Roberto Benigni e Nicoletta Braschi si separano, ma in che senso?

Roberto Benigni
Roberto Benigni (Fonte: Getty Images)

Come ha riportato Il Tempo, Nicoletta Braschi si sarebbe allontanata da Roberto Benigni fondando già una società indipendente, la Opera8, con amministratore unico Costantino Ignazio La Torre. I progetti dell’attrice, privi per la prima volta del tocco del marito, sembrano essere molto ambiziosi.

I due hanno già due imprese insieme, la casa di produzione Melampo per l’ambito cinematografico e la Tentacoli Edizioni Musicali per quello teatrale, che appartengono a entrambi per il 50%.

LEGGI ANCHE -> Michelle Hunziker, tutto è pronto: un momento molto speciale

L’artista, così, si ritroverà per la prima volta a gestire un progetto senza l’aiuto del marito, attore e regista. Non si hanno ancora notizie su cosa riguarderà questa iniziativa, se quindi si concentrerà sul cinema, la televisione o il teatro, ma siamo certi che sarà un ottimo lavoro. Nicoletta Braschi vanta una carriera notevole e grazie alla sua grande esperienza riuscirà a produrre un capolavoro al pari, se non superiore, a quelli prodotti insieme al marito.