Home News Elisabetta Canalis scrive una lettera al Presidente Conte

Elisabetta Canalis scrive una lettera al Presidente Conte

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:20
CONDIVIDI

Elisabetta Canalis oltre ad essere una nota showgirl è anche un’attivista e non esita a lottare per quello che ritiene giusto: la lettera.

Elisabetta Canalis (fonte: Instagram)

Elisabetta Canalis è una nota showgirl e attrice che è stata spesso al centro del gossip per il suo talento e per la sua bellezza. Nella vita, tuttavia, è anche un’attivista e grandissima amante degli animali.

Negli ultimi giorni si è dedicata a un’importantissima causa proprio in tutela degli amici a quattro zampe, e non solo quelli domestici.

Il fulcro dell’argomento sono gli allevamenti di animali da pelliccia, che secondo l’attrice dovrebbero essere immediatamente chiusi. Ma non ha solo manifestato questa sua idea, ha anche agito scrivendo una lettera direttamente al Presidente del Consiglio.

LEGGI ANCHE -> Enorme lutto per Elisabetta Canalis, difficile da accettare

Elisabetta Canalis scrive una lettera al Presidente Conte

Elisabetta Canalis (fonte: Getty images)

La lettera della bellissima attrice è iniziata con una premessa riguardante questo difficile periodo di pandemia, che ha comportato delle grossissime modifiche nei sistemi di tutto il mondo.

Fra queste una che riguarda proprio la causa per cui si vuole battere Elisabetta. Molti allevamenti di animali destinati alla produzione di pellicce hanno dovuto chiudere a causa dei contagi che si stavano verificando proprio tramite questi ultimi.

LEGGI ANCHE -> Alfonso Signorini è su tutte le furie per una scelta che cambierà tutto

Era stato infatti appurato che in alcuni allevamenti di visoni gli animali fossero in grado di contrarre la malattia e trasmetterla all’uomo, così per la sicurezza di tutti sono stati chiusi.

Ora però Elisabetta, come altre 30 mila persone che stanno sostenendo la causa, vorrebbero che questo passo diventasse definitivo e che una volta terminata l’emergenza non si tornasse ad allevare e uccidere gli animali selvatici per farne delle pellicce.

Ed è proprio questo che la Canalis ha chiesto in prima persona al premier, tramite una lettera.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Elisabetta Canalis (@littlecrumb_)