Home Televisione GF Vip, piovono le critiche: una decisione che farà discutere per anni

GF Vip, piovono le critiche: una decisione che farà discutere per anni

ULTIMO AGGIORNAMENTO 7:00
CONDIVIDI

Polemiche e critiche per un qualcosa che è successo nell’ultima puntata serale del ‘GF Vip’. Ma di che cosa si tratta? Ecco tutti i dettagli.

gf vip

Il GF Vip è sempre e comunque sotto la luce dei riflettori. Qualsiasi cosa accada all’interno della Casa più spiata d’Italia diventa inevitabilmente argomento di discussione e di dibattito, in particolar modo sul mondo dei social network, da sempre teatro di scambi d’opinione sulle trasmissioni televisive. Ed ecco che, tra le tante cose successe nell’ultima puntata serale, c’è un qualcosa che non è piaciuto per nulla al pubblico da casa. Ma di che cosa si tratta? Spieghiamo maggiormente nel dettaglio.

LEGGI ANCHE -> Cristiano Malgioglio entra nella Casa: ma c’è qualcosa che non va

GF Vip, ai telespettatori proprio non va giù: si scatenano le polemiche

alfonso signorini gf vip 2020

Infatti è successo un qualcosa che va contro le regole dello storico reality show targato Mediaset e in onda su Canale 5. Alfonso Signorini ha deciso di comunicare ai concorrenti una notizia che sconvolto tutto il mondo . Il riferimento è alla morte di Diego Armando Maradona. Il conduttore ha deciso di rivelare questo tragico evento, partendo dal rapporto da il calciatore e Maria Teresa Ruta, che molti anni fa l’ha intervistato. Ma che cosa non è piaciuto ai telespettatori.

LEGGI ANCHE -> Nessuno lo sapeva su Maradona, una verità rivelata

La scomparsa del Pibe de Oro ha commosso tutti i gieffini, toccati dalla notizia senza alcun dubbio inattesa. Il punto è che tutto questo ha sollevato un’infinità di polemiche, divampate sul mondo dei social network. Ma qual è motivo di tanto risentimento? Fin troppo semplice. In molti infatti si sono chiesti e domandati perché informare gli inquilini della Casa più spiata d’Italia della scomparsa di Maradona e non quella dell’attore Gigi Proietti e di Stefano D’Orazio, storico batterista dei Pooh. Dunque una differenza di trattamento che non ha convinto. Ci sarà una spiegazione? Difficile saperlo.