Home News Anna Valle, clamorosa rivelazione: i fan preoccupatissimi

Anna Valle, clamorosa rivelazione: i fan preoccupatissimi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:12
CONDIVIDI

Anna Valle si lascia andare ad una rivelazione importante sul suo stato di salute. I fan sono preoccupatissimi per l’attrice. Capiamo cosa ha.

Anna Valle
Anna Valle

Anna Valle stasera in prima serata indosserà i panni di Silvia Stellati nella serie Tv di Rai 1 “Vite in fuga”, diretta da Luca Ribuoli. Tra il cast ad accompagnare la figura dell’ex Miss, anche Claudio Gioè che interpreterà Claudio Caruana e Giorgio Colangeli sarà Cosimo Casiraghi. Un thriller familiare quello che vede coinvolta la famiglia Caruan. Questi ultimi infatti, dopo aver raggiunto un equilibrio, si illudono che il peggio sia passato, ma ecco che una lettera ricattatoria arriva a rompere la serenità. Una serie che ti tiene sempre sul filo del rasoio. Ma capiamo qual è la rivelazione scioccante della Valle.

LEGGI ANCHE —> Anna Valle il racconto del passato difficile: un’infanzia spaccata in due

Anna Valle, la verità sulla malattia

Anna Valle

Tutti i fan sono preoccupati avanti alle rivelazioni dell’attrice. L’ex Miss Italia ha infatti dichiarato di avere dolori continui a causa di una patologia cronica di cui è affetta. Ecco come Anna ha raccontato la sua malattia. La sua patologia è definita sindrome del colon irritabile. Purtroppo per questo problema non c’è una reale soluzione. Ma come sta l’attrice? Ci confessa che ogni cosa che mangiava stava male, dei dolori lancinanti durati ore ed ore. Dichiara che le è capitato di avere fitte per sei ore di fila, non lo augura a nessuno. Non sempre tutti quei sorrisi sono veri, a volte nascondono qualcosa di doloroso.

LEGGI ANCHE —> Vite in fuga, Federica De Cola ESCLUSIVA: “Felice di aver ritrovato Anna Valle”

Ma stasera l’interpretazione che ci regalerà Anna sarà impeccabile come sempre. Speriamo che riesca a trovare una cura a questo male e che stia bene. Nel frattempo vi auguriamo una buona visione! “Vite in fuga” vi aspetta su Rai 1.