Home Cinema Angelina Jolie contro Brad Pitt in tribunale, come è finita?

Angelina Jolie contro Brad Pitt in tribunale, come è finita?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:28
CONDIVIDI

Scontri in tribunale tra gli avvocati dei due divi. Pare che la legge sia pro Brad Pitt, infatti è scesa in campo l’avvocato di Angelina Jolie in sua difesa.

Angelina Jolie e Brad Pitt (Getty Images)
Angelina Jolie e Brad Pitt (Getty Images)

Il matrimonio che ha fatto sognare tutti noi fan della coppia purtroppo è volto al termine da diverso tempo ormai. Ma dopo aver ufficializzato la separazione sono nati tantissimi problemi relativi all’affido dei loro sei figli. Brad Pitt aveva espresso il desiderio di volere una custodia congiunta, ma dal canto suo Angelina Jolie non era troppo favorevole. Ecco che si è intromessa la legge.

LEGGI ANCHE —> Angelina Jolie gli interventi chirurgici delle figlie: cos’è successo?

Angelina Jolie e Brad Pitt, chi vincerà la causa?

brad pitt angelina jolie

Angelina aveva chiesto che la seguente causa fosse affidata al giudice John W. Ouderkirk, colui che aveva celebrato le nozze dei due divi. Ma purtroppo la decisione della Corte Suprema ha reclinato questa proposta. Molti definiscono questa proposta della diva come un modo per ottenere quello che vorrebbe lei. Infatti a quanto pare Angelina sa già che il risultato che le sarà dato non le piacerà per questo è voluta correre ai ripari. Infatti già da tempo i legali di Brad Pitt avevano ipotizzato che dall’altra parte ci fosse la volontà di ritardare il giudizio finale. L’avvocato di Angelina Jolie non può che controbattere a queste accuse.

LEGGI ANCHE —> Brad ed Angelina Jolie tornano insieme, ma c’è un motivo

Dichiara, dunque, che tutto ciò che il cliente chiede è un processo equo, non basato su favoritismi. Conclude suggerendo che l’unico modo in cui il processo può andare avanti è che tutte le persone coinvolte nella causa assicurino l’imparzialità e la trasparenza.