Home Storie La tragica storia del figlio di Michael Douglas: “Penso che morirai”

La tragica storia del figlio di Michael Douglas: “Penso che morirai”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:42
CONDIVIDI

Il figlio di Michael Douglas una tragica infanzia accanto a due grandi artisti. Da quando aveva tredici ha iniziato il suo abuso di droghe.

Michael Douglas

Stasera Michael Douglas entrerà nelle nostre televisioni e ci sorprenderà con un Thriller dal titolo “The Reach“, su Rai Movie. Conosciamo meglio chi è l’uomo Michael Douglas e chi compone la sua famiglia. Cameron Douglas, il figlio ha sempre trovato difficile ritagliarsi la propria identità. Il rapporto con il figlio è arrivato sino alla completa rottura.

LEGGI ANCHE —> Michael Douglas: “Sono un uomo nuovo dopo aver sconfitto il cancro”

La vita reale del figlio di Michael Douglas

Michael Douglas Netflix
Michael Douglas (Getty Images)

Il figlio ammette che sin dall’età di 7 anni ha iniziato a lottare con questo mondo claustrofobico che lo attorniava. Già da piccolissimo vedeva la droga girare per casa, la mamma infatti gli disse che il padre faceva uso di droghe. Infatti il piccolo Douglas era abituato a stare in giro per feste di Hollywood.

Cameron dichiara di aver visto più di quanto avrebbe dovuto vedere. Ecco la spiegazione del declino della sua vita. A tredici anni ha iniziato a fare uso e abuso di droghe. A 15 anni assunse cocaina, a 17 passò all’eroina.

Ammette di essere arrivato molto vicino alla morte. In questo periodo, infatti, il rapporto con suo padre aveva toccato il fondo. Ogni volta che lo guardava nei suoi occhi vedeva solo tristezza e frustrazione. Cameron si riprese mai da questo tunnel?

LEGGI ANCHE —> L’attore Douglas come sta oggi? La rinascita dopo la malattia

Dopo vari tentativi vani di riabilitazione il padre provò a dargli una mano, ma pensava di aver fatto il possibile infatti gli disse delle parole lancinanti “Tu sei mio figlio.

Ti amo, ma penso che morirai”. La sua vita è continuata sempre sul lastrico, è stato incarcerato. Cameron adesso ha una famiglia, riserba particolare importanza per il figlio definito come unica fonte d’ispirazione. Finalmente anche il rapporto con il padre adesso è migliorato.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Michael Douglas (@michaelkirkdouglas)