Home News Michael Douglas: “Sono un uomo nuovo dopo aver sconfitto il cancro”

Michael Douglas: “Sono un uomo nuovo dopo aver sconfitto il cancro”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:14

“Amo mio figlio maggiore. Ha avuto delle difficoltà nella vita. Alcune colpe sono mie, ha avuto un’infanzia difficile”.

Intervistato dai giornalisti presenti al TCM Classic Film Festival, tenutosi al Ricardo Montalban Theatre di Los Angeles, ha dichiarato questo l’attore settantaduenne Michael Douglas a proposito del figlio di trentotto anni Cameron, avuto dalla prima moglie Diandra Luker (da cui divorziò nel 1995 dopo diciotto anni di matrimonio) e che è finito un anno fa in prigione per per possesso di droga.

Il figlio del mitico Kirk Douglas ha parlato soprattutto della nuova visione che ha della vita dopo la lunga battaglia contro il cancro alla lingua in stato avanzato diagnosticatogli nel 2010: “Essere uscito vivo dalla malattia giunta allo stadio quattro mi ha fatto apprezzare la vita in modo completamente nuovo”.

Un fatto che lo ha portato anche a rafforzare il rapporto con la moglie Catherine Zeta-Jones, dopo un periodo di crisi: “Entrambi ce l’abbiamo messa tutta affinché succedesse. Solitamente quando un componente della coppia decide di uscire dalla porta di casa, non importa quanti tentativi tu possa fare, la separazione è inevitabile. Ma noi siamo stati fortunati: ci siamo guardati e abbiamo capito che volevamo che le cose tornassero a funzionare. Sfide di questo genere rendono la relazione forte come non mai”.