Home Musica Elettra Lamborghini terrorizzata: “Le gambe non si muovono, che faccio?”

Elettra Lamborghini terrorizzata: “Le gambe non si muovono, che faccio?”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:55
CONDIVIDI

La cantante Elettra Lamborghini ha raccontato sui social una disavventura incredibile che ha vissuto. Ecco cosa è successo alla donna.

Elettra Lamborghini matrimonio
Elettra Lamborghini

Elettra Lamborghini ha condiviso con tutti i suoi fan il racconto di una disavventura che ha vissuto e che l’ha colpita molto. Per la Lamborghini l’ultimo periodo è stato davvero molto intenso, con il festeggiamento del suo matrimonio avvenuto a fine settembre e un lutto che la sconvolta. La donna infatti ha perso, a pochi giorni dalla sua cerimonia di nozze, il suo cavallo femmina Lolita che avevo ormai da moltissimi anni e con cui aveva condiviso attimi indimenticabili.

LEGGI ANCHE —>Elettra Lamborghini allarga la famiglia: quell’atteggiamento è sospetto

Elettra Lamborghini, la corsa contro il tempo

Elettra Lamborghini Iconize
Elettra Lamborghini (Fonte: Instagram)

Elettra Lamborghini nelle scorse ore ha vissuto una vera e propria disavventura molto particolare. La Lamborghini ha raccontato sui social ciò che le è capitato, cioè il salvataggio di un animale selvatico. Elettra infatti ore fa ha trovato sul ciglio della strada un leprotto in evidente difficoltà, che non riusciva a muoversi e ritornare dunque in natura. Probabilmente l’animale era stato investito o aveva subito danni neurologici, poiché purtroppo non riusciva a muovere le zampe posteriori. La Lamborghini dunque, da sempre grande amante degli animali, ha deciso di soccorrerlo portandolo con sé all’interno di uno scatolone nella sua macchina.

LEGGI ANCHE —>Elettra Lamborghini, alta tensione e lite con sua sorella Ginevra

Elettra Lamborghini
Elettra Lamborghini (Fonte: Instagram)

Elettra ha cercato di chiedere aiuto ai fan sul da farsi, essendo il leprotto non un animale domestico e dunque difficile da essere soccorso. Proprio per questo motivo la donna ha deciso di recarsi in un ente apposito che si occupa della cura di tali animali, per cercare di capire come soccorrere il povero malcapitato. Elettra però ha raccontato che prima di portare il povero cucciolo sofferente in questo luogo, era molto preoccupata per come questi lo avrebbero preso in custodia, pensando che avrebbero potuto decidere di fare una puntura per sopprimerlo.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Come é potuto accadere Amore mio?! Ancora non ci posso credere… ero sicura che sarebbe andato tutto bene.. sei sempre stata cosí forte… ero sicura che avremmo avuto ancora cosí tanti anni davanti…. forse sto sognando… ma non sono pronta per questo. Lolita mi ha lasciata ieri, per una brutta colica… solo 21 anni non ci posso credere… 16 anni insieme, mi ricordo come se fosse ieri quanto ti ho visto per la prima volta… eri cosí bella e bisbetica… mi sento cosí male per averti fatta operare… non avrei mai voluto ma ci ho provato, sapevo che sarebbe stato un rischio a 21 anni ma che alternativa avevo?! Farti morire di dolore o con un eutanasia poche ore dopo?! Tutti i ricordi piu belli della mia adolescenza li ho con te… ho letteralmente perso la parte piú importante della mia vita…mi sento cosí vuota…pensavo di vederti un giorno con i miei figli sulla tua groppa, ma la vita é imprevedibile. Sei stata il piú bel regalo che la vita mi potesse fare.. sei arrivata in un momento per me difficile 16 anni fa, e mi hai letteralmente salvato la vita…sei stata la mia cura la mia migliore amica, non so come ringraziarti e non so adesso come farò senza di te….ti amerò per sempre, mi manchi come l aria e non vedo l ora di rivederti un giorno… per sempre sarai Amore mio, riposa in pace principessa💔🙏🏽 Lolita du Ruet 15.05.99 -03.10.20

Un post condiviso da Elettra Lamborghini (@elettramiuralamborghini) in data:

La ragazza dunque era già pronta in tal caso a riportarlo con sé per provare a tenerlo e dargli una vita migliore. Una volta arrivata a destinazione però ha scoperto che è illegale detenere un animale selvatico nella propria abitazione e che non avrebbe più avuto notizie sulle sue condizioni. Purtroppo dunque questa disavventura non ha portato al risultato sperato dalla Lamborghini, che è dovuta ritornare indietro senza il povero cucciolo di lepre. La donna è apparsa davvero molto dispiaciuta, arrabbiata e anche in colpa per l’accaduto, pensando che probabilmente avrebbe dovuto provare ad occuparsi lei del cucciolo.