Home Televisione Mediaset, paura in diretta: attimi di terrore in studio

Mediaset, paura in diretta: attimi di terrore in studio

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:09
CONDIVIDI

Attimi di terrore durante un noto programma Mediaset: tutti gli ospiti in studio sono terrorizzati e non sanno come reagire.

mediaset
mediaset

Attimi di panico in studio questa mattina a Mattino Cinque, il programma di punta di Mediaset nelle prime ore del giorno. Durante la puntata di questa mattina, infatti, Federica Panicucci ha seguito in diretta con tutti i telespettatori all’ingresso, da parte di un inviato del programma, in una vera e propria casa tugurio che, in accordo ovviamente con la polizia locale ed i carabinieri, è stata sgomberata.

All’interno del programma la tensione è stata davvero molto palpabile ma, allo stesso tempo, qualcosa di imprevisto ha sconvolto tutti quanti: ecco che cos’è successo.

LEGGI ANCHE -> Sonia Bruganelli in polemica con Mediaset? C’entra Paolo Bonolis

Mediaset, panico a Mattino Cinque: Federica Panicucci terrorizzata

Federica Panicucci lutto

Quando l’inviato, insieme ovviamente alle forze dell’ordine, è entrato all’interno della casa è dovuto necessariamente uscire all’improvviso poiché ha dovuto fare i conti con dei topi che uscivano da tutte le parti, segnale del fatto che purtroppo le condizioni igieniche erano a dir poco deplorevoli e pessime.

LEGGI ANCHE -> Rai cancella un programma, ufficiale: Mediaset l’ha sempre battuto

L’inviato è stato invitato dalla conduttrice ad uscire dalla casa per non rischiare dei problemi di salute o, peggio ancora, riportare delle ferite o delle malattie: in quei casi è sempre meglio lasciar fare a chi di dovere, come si suol dire. Insomma, dei veri e propri attimi di terrore che la conduttrice ha saputo gestire benissimo in diretta.

Attimi di panico dunque negli studi Mediaset: non è la prima volta, tuttavia, che a Mattino Cinque si verificano cose di questo genere. Basti pensare, ad esempio, qualche giorno fa ad un ospite che si rifiutava di indossare la mascherina. Insomma, il panico è di casa a Cologno Monzese.