Home Televisione Billie Jean King La battaglia dei sessi, una vittoria che ha fatto...

Billie Jean King La battaglia dei sessi, una vittoria che ha fatto la storia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:21
CONDIVIDI

Billie Jean King La battaglia dei sessi: la storia della protagonista di una partita di tennis che ha letteralmente cambiato tutto.

billie jean king la battaglia dei sessi

Era il 1973 quando Billie Jean King e Bobby Riggs si sono affrontati in una partita di tennis che ha letteralmente fatto la storia e che a cambiato molte cose e molti punti di vista. Un match che è diventato un vero e proprio simbolo della lotta per la parità di genere nello sport. Questa d’altronde rivive nel film biografico, che ha come protagonisti Emma Stone e Steve Carell. Oggi la pellicola sarà trasmessa in prima visione su Rai Tre.

LEGGI ANCHE -> Dave Mccary fidanzato Emma Stone, chi è? Tutto su di lui

Billie Jean King La battaglia dei sessi, una grande tennista

Va detto che la partita giocata tra l’ex tennista e la campionessa della racchetta ha avuto all’epoca una risonanza mediatica non indifferente. Quasi 45 anni dopo l’evento è stato reimmaginato e ricostruito per il grande schermo nel 2017 dai registi Valerie Faris e Jonathan Dayton. Ma che cosa si sa su Billie Jean King? La sua storia è davvero tutta da raccontare e da ascoltare, perché ha cambiato il mondo del tennis e dello sport.

LEGGI ANCHE -> Natale senza cinema? L’industria rischia grosso

Classe 1943, la donna è senza alcun dubbio considerata una delle più grandi giocatrici di tennis. D’altronde si sta parlando di una vera e propria stella, che ha avuto una carriera da fare invidia a chiunque: 78 titoli singolari, 16 titoli di doppio e 11 titoli di doppio misto. Sei volte ha vinto Wimbledon ed è stata una delle campionesse più volte al primo posto della classifica come miglior giocatrice. Insomma, non serve davvero dire e aggiungere altro, se non i suoi ben 12 trionfi in tornei del Grande Slam. Molto bella la sua rivalità con Margaret Smith Court. Infatti, delle sei finali, quattro le ha perse proprio con l’australiana, battuta una sola volta.