Home News Vittorio Sgarbi ed Eleonoire Casalegno, perchè è finita? Il retroscena

Vittorio Sgarbi ed Eleonoire Casalegno, perchè è finita? Il retroscena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:31
CONDIVIDI

Vittorio Sgarbi ed Eleonoire Casalegno sono stati fidanzati per parecchio tempo ma poi il loro rapporto è finito: perchè? Retroscena svelato.

Francesca Pepe Sgarbi
Vittorio Sgarbi

Vittorio Sgarbi, critico d’arte e politico italiano, è un vero e proprio personaggio della televisione e della cultura italiana odierna. Sono anni che lo storico dell’arte ha intrapreso una lunga serie di mostre e incontri in giro per l’Italia, con il solo e nobile scopo di promuovere e diffondere la cultura nella nostra penisola. Anche sui social è molto attivo, con provocanti tweet e monologhi irriverenti su Youtube.

Per quanto riguarda la vita personale e le vicende sentimentali, Vittorio Sgarbi è sempre stato meno aperto e disponibile a parlare di sé. Anche per questo motivo, probabilmente, in pochi saranno a conoscenza del fatto che il sindaco di Sutri abbia avuto una relazione con Eleonoire Casalegno. Come si sono conosciuti i due, e perché è finita la loro storia? Andiamo a scoprirlo!

LEGGI ANCHE -> Elenoire Casalegno, ecco la verità sulla sua storia con Sgarbi

Vittorio Sgarbi e Eleonoire Casalegno: come mai è finita tra i due?

elenoire casalegno
Elenoire Casalegno

Come molti hanno notato, tra i due vi è una notevole differenza di età, ben 24 anni. Ciò tuttavia non ha impedito la nascita di un profondo amore. I due si sono conosciuti quando Eleonoire Casalegno era ancora una giovane conduttrice in erba, appena entrata nel mondo della televisione. È stato il fascino dell’intellettuale e del critico d’arte di Vittorio Sgarbi ad affascinarla, tanto da rimanere folgorata. Una cosa che molti non si aspetterebbero è che il politico, al di fuori delle scene e delle manifestazioni pubbliche, appare molto più educato e raffinato: una persona a modo, del tutto diversa da quella che siamo abituati a vedere sullo schermo.

Purtroppo la loro storia d’amore è durata poco. È ancora avvolto nel mistero il motivo che ha portato alla fine del rapporto. Vittorio Sgarbi, però, a distanza di tempo si è lasciato andare a qualche piccola confessione, in cui traspare una scarsa compatibilità tra i due: “Potevo fare il suo agente invece che il suo amante”, ha detto.

Per il critico d’arte Eleonoire Casalegno è sempre stata la sua “Venere”, una bellezza pura ed eterea, fin quando non si è fatta dei tatuaggi: anche per questo motivo la conduttrice è stata criticata, critiche alle quali ha risposto dicendo di non essere un quadro. Nonostante i battibecchi e le critiche, la stima reciproca tra i due è forte e inossidabile e rimarrà imperitura.