Home Televisione Piero Chiambretti, confessione inaspettata: “Mi sentivo sollevato da terra”

Piero Chiambretti, confessione inaspettata: “Mi sentivo sollevato da terra”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:57
CONDIVIDI

Piero Chiambretti ha fatto un’importante e forse un po’ inattesa confessione. Ma che cosa ha detto il conduttore?

piero Chiambretti

Piero Chiambretti ha avuto degli ultimi mesi davvero molto difficili e complicati. L’uomo infatti ha avuto il virus globale che ha colpito tutto il mondo. E se lui è riuscito a superare il tutto in maniera molto brillante, sua mamma ha pagato con la vita. Una tragedia che il noto conduttore ha raccontato in più di un’occasione, ma che ora ha provato a mettersi alle spalle. Infatti il presentatore è ripartito e l’ha fatto conducendo ‘Tiki Taka’. Ma ecco che è arrivata una sua confessione, che forse in pochi si sarebbero aspettati. Ma che cosa ha detto?

LEGGI ANCHE -> Piero Chiambretti torna in tv: ecco che cosa farà

Piero Chiambretti, le sue parole sono inattese: ecco che cosa ha detto

Piero Chiambretti

La trasmissione ha preso il via il 21 settembre e va in onda, come accadeva già nelle scorse edizioni, guidate da Pierluigi Pardo, su Italia 1. Il conduttore, in un’intervista rilasciata ai microfoni del noto settimanale ‘Chi’, di aver provato una grande emozione e di aver sentito un sostegno che arriva proprio dall’alto, ossia quello di sua mamma, che è sempre accanto a lei, nonostante il grande dolore, raccontato qualche giorno fa anche a ‘Verissimo‘.

LEGGI ANCHE -> Federica Laviosa ex compagna Piero Chiambretti: qual è il loro rapporto?

Mi sentivo come sollevato da terra. Io avevo un’energia superiore e quando è finito il programma mi sono sentito svuotato, come se la luce si fosse spenta. Ma tutto questo mi ha fatto sentire vivo”, queste le parole di Chiambretti, che sono davvero molto importanti e toccanti. Il buon Piero ha poi raccontato come questa per lui sia una vera e propria sfida. “Mi aspetto che il web e i puristi critichino il modo in cui affronto i temi. Questo accadrà perché ci si aspetta la baruffa, lo scontro, le urla, che nessuno vieta se sono motivate”, ha concluso il presentatore. Per l’uomo però era importante ripartire.