Home Cinema Pedro Almodovar, il regista racconta Human Voice a Venezia

Pedro Almodovar, il regista racconta Human Voice a Venezia

ULTIMO AGGIORNAMENTO 8:00
CONDIVIDI

Il regista spagnolo Pedro Almodovar è tra i protagonisti del Festival di Venezia e ha deciso di raccontare qualcosa in più del suo film Human Voice.

Pedro Almodòvar
Pedro Almodòvar (Fonte: Getty Images)

Ansa riporta la conferenza stampa integrale dell’artista e sottolinea: “Questo testo di Cocteau mi ha davvero sempre affascinato tanto che compare in una scena breve de La legge del desiderio e in Donne sull’orlo di una crisi di nervi. Questa telefonata che non arriva mai e una donna sola, insieme a un cane pure lui abbandonato. È una situazione drammatica che mi ha sempre attratto davvero molto”.

Leggi anche —> Lutto per Almodovar

Pedro Almodovar, le sue parole

Pedro Almodòvar
Pedro Almodòvar (Fonte: Getty Images)

Interessanti sono gli spunti di Pedro Almodovar sul suo nuovo film Human Voice, specifica: “Dovevo appropriarmi del testo come aveva già fatto Rossellini con Anna Magnani, ma volevo farlo in un modo diverso, opposto. Così l’ho fatto in totale libertà rispetto a lui. Volevo riscrivere il testo come un duello”. Il film sicuramente era tra i più attesi a Venezia dove si presenta fuori concorso ma con grande voglia di stupire. Protagonista è una bellissima Tilda Swinton.

Leggi anche —> La sua quarantena

L’attrice è nata a Londra il 5 novembre del 1960. Vinse l’Oscar come miglior attrice non protagonista nel 2007 col film Michael Clayton ottenendo così il momento più alto di tutta la sua carriera. La donna ha due figli gemelli che si chiamano Xavier e Honor e che sono nati nel 1997 ai margini di una relazione con il pittore John Byrne con cui è stata dal 1989 al 2003. Oggi vive in Scozia a Nairn con il suo compagno Sandro Kopp un artista tedesco.