Home News Famoso youtuber morto a 19 anni: il racconto di sua moglie

Famoso youtuber morto a 19 anni: il racconto di sua moglie

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:56
CONDIVIDI

Youtube in lutto: è morto, a soli 19 anni, un noto youtuber. A raccontare la sua storia è stata la moglie a dir poco commossa.

youtube in lutto

Mondo del web e di Youtube in lutto. Infatti è scomparso, a soli 19 anni, Landon Clifford. Lo youtuber è scomparso dal 19 agosto e ad annunciarlo è stata, sul suo profilo Instagram, la sua giovanissima moglie Carmyn, con la quale aveva due figli. Il 19enne era noto e famoso per raccontare la sua paternità, arrivata nonostante la sua giovane età un po’ di tempo fa. Le parole della sua dolce metà non possono non commuovere e toccare il web.

LEGGI ANCHE -> Lutto nella musica: morto famosissimo chitarrista americano

Youtube in lutto, è morto a soli 19 anni: il racconto commosso di sua moglie

 Lutto

“Era un marito straordinario e il miglior padre che quelle ragazze avrebbero mai potuto chiedere. Mi rattrista profondamente che non lo conosceranno mai veramente. Era così giovane e aveva così tanta vita da vivere. Non è così che sarebbero dovute andare le cose”, queste quanto scritto sui social network dalla giovane ragazza. Clitford, secondo quanto raccontato dalla moglie e anche dalla pagina di ‘GofoundMe’, ha avuto una lesione cerebrale, che gli è stata fatale dopo molti giorni di coma.

LEGGI ANCHE -> Lutto nel mondo dello spettacolo, purtroppo non ce l’ha fatta

Va detto che la coppia era diventata famosa nel 2017, conquistando il mondo del web con la loro storia, che aveva senza alcun dubbio dell’incredibile, dell’originale e del curioso. Infatti Camryn, a soli 16 anni, è rimasta incinta. La sua gravidanza è stata raccontata nei minimi dettagli ed ecco che, soltanto due anni dopo, i due si sono sposati. Il loro canale YouTube aveva superato il milione di iscritti. La rete è stata inevitabilmente colpita da questa incredibile e inattesa tragedia, raccontata dalla ragazza su Instagram. La commozione e l’emozione l’hanno fatta inevitabilmente da padrone.