Home Musica Lutto nella musica: morto famosissimo chitarrista americano

Lutto nella musica: morto famosissimo chitarrista americano

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:10
CONDIVIDI

Gravissimo lutto per tutto il mondo della musica: è morto uno dei chitarristi più famosi ed amati in tutto il mondo. Fan disperati per questa notizia.

concerto band

Gravissimo lutto per tutti i fan della musica rock non solo americani ma anche di tutto il resto del mondo, Italia compresa: purtroppo è di poco fa la notizia relativa alla morte di Jack Sherman, storico chitarrista dei Red Hot Chili Peppers, uno dei gruppi che ha avuto in tutti questi anni un successo a dir poco straordinario in tutto il mondo.

L’uomo, che aveva soltanto 64 anni, è venuto a mancare in circostanze ignote: non si conoscono infatti i motivi del decesso. A darne l’annuncio, davvero molto triste, è stata la pagine ufficiale di Instagram del gruppo che ha dato questo annuncio doloroso e drammatico a tutti i fan e follower della band, milioni e milioni di persone che seguono e li amano da ormai tantissimi anni. Jack Sherman è morto.

LEGGI ANCHE -> Filippo Bisciglia, la malattia che lo ha fatto stare male: il suo dramma

Lutto nella musica: morto Jack Sherman dei Red Hot Chili Peppers

jack sherman
Jack Sherman

Una notizia, quella della morte di Jack Sherman, storico chitarrista dei Red Hot Chili Peppers, che ha letteralmente sconvolto tutto il mondo del web e soprattutto degli appassionati di musica.

Lui, infatti, grazie al suo immenso talento, è stato colui che ha contribuito all’enorme successo nel corso degli anni di questo gruppo che, partendo dal basso con la consueta gavetta, è riuscito col passare del tempo a ritagliarsi uno spazio di rilievo nel panorama musicale internazionale.

LEGGI ANCHE -> Massimo Venturiello marito Tosca: ecco che cosa si lega davvero

 
 
 
 
 
Visualizza questo post su Instagram
 
 
 
 
 
 
 
 
 

🎤

Un post condiviso da Red Hot Chili Peppers (@chilipeppers) in data:

L’ultimo saluto social della band è davvero commovente. Ci mancherai.