Home Televisione Sanremo 2021, cambia il regolamento è polemica

Sanremo 2021, cambia il regolamento è polemica

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:11
CONDIVIDI

Sanremo 2021 si sta avvicinando e non mancao le polemiche. A far discutere è il regolamento adottato per la categoria Giovani.

Amadeus Sanremo 2021

Sanremo 2021, seppur a piccoli passi, si sta sempre più avvicinando. Il conduttore e direttore artistico Amadeus, confermato in questi due importantissimi ruoli, sta lavorando continuamente e alacremente, nonostante il periodo estivo. Per lui però non possono mancare le polemiche. D’altronde queste ultime sono una sorta di caratteristica immancabile della kermesse canora. Ma che cosa è successo questa volta? Il tutto è legato a un cambiamento che, in più di un’occasione, è già stato annunciato.

LEGGI ANCHE -> Sanremo 2021, c’è l’ipotesi terza conduttrice? 

Sanremo 2021, polemiche sulla categoria Giovani: ecco che cosa è successo

Amadeus Sanremo 2021

Il tutto è legato alla pubblicazione del regolamento di Sanremo Giovani 2020. Ma che cosa prevede quest’ultimo? Tra le grandi novità ci sono seconde serate su Rai Uno per la selezione dei 10 finalisti In più si abbassa il limite di età, da 36 a 33 anni. Infine va detto che, dal 29 ottobre, in seconda serata su Rai Uno, fino al 26 novembre andrà in onda ‘AmaSanremo’. Ed è proprio con quest’ultimo che saranno selezionati i dieci che andranno sul palco della finalissima, in prima serata il 17 dicembre. Da dieci si passerà a sei, mentre gli altri due posti saranno assegnati attraverso le selezioni di Area Sanremo. Quindi in totale i partecipanti di Sanremo Giovani 2020 all’Ariston saranno 8.

LEGGI ANCHE -> Sanremo 2021, ci sarà Maria De Filippi? Il pensiero di Amadeus

Immediata però è stata la replica di Enzo Mazza, presidente della Federazione dell’Industria Musicale. “La Rai ha cominciato malissimo. Sono state totalmente ignorate le richieste di definire preventivamente la questione dei diritti e delle utilizzazioni dei contenuti al Festival“, queste le sue parole, rilasciate all’Adnkronos. Insomma, dopo i battibecchi sulle modalità di voto in sala stampa, un’altra polemica pare essere destinata ad accompagnare l’avvicinamento a Sanremo 2021. Dunque non resta che attendere quello che accadrà e succederà.