Home Personaggi Figli Claudio Amendola, seguendo le orme del padre

Figli Claudio Amendola, seguendo le orme del padre

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:14
CONDIVIDI

L’attore Claudio Amendola è padre di ben tre figli, avuti da due relazioni diverse, che gli sono molto legati e di cui hanno seguito anche le orme.

Claudio Amendola infarto

Claudio Amendola, attore romano di successo e volto molto importante del cinema e della televisione italiana, è padre di tre figli nati da due storie importanti.

Le prime due Alessia e Giulia, sono infatti frutto dell’unione con l’ex moglie Marina Grande, date alla luce quando era molto giovane.

Rocco invece è il figlio nato dalla relazione con l’attuale compagna Francesca Neri, anche lei attrice di fama.

Pare che i figli siano molto legati a Claudio Amendola e che di lui abbiano preso caratteristiche non soltanto estetiche.

Alessia è nata nel 1984 e come il padre ha seguito le orme diventando attrice di teatro e poi anche conduttrice radiofonica, nonché importantissima doppiatrice, come fu pure il famoso nonno Ferruccio Amendola.

LEGGI ANCHE —>Francesca Neri moglie Claudio Amendola: il loro periodo più buio

Anche Giulia Amendola, nata nel 1989 ha provato ad intraprendere in qualche modo la carriera attoriale, interpretando insieme al padre alcuni spot pubblicitari.

Rocco invece è nato nel 1996 e a quanto pare del padre il ragazzo pare abbia preso sicuramente uno degli aspetti che caratterizzano di più Amendola, cioè il suo tifo sfegatato per la Roma.

Figli Claudio Amendola, un rapporto speciale

Claudio Amendola infarto

Con i suoi figli Claudio Amendola pare abbia davvero un rapporto molto speciale, che li rende fortemente uniti.

Sono infatti tante le cose che l’attore e i suoi ragazzi sembrano avere in comune, dettaglio che non fa altro che avvicinarli ancora di più.

E questa grande vicinanza i tre figli gliel’hanno dimostrata anche in uno dei momenti più difficili forse per la vita di Amendola, quando nel 2017 ebbe un piccolo infarto.

LEGGI ANCHE —>Claudio Amendola confessa: “Quella volta in cui ho perso la testa”

Alessia, Giulia e Rocco in quell’episodio restarono sempre al fianco del padre non abbandonandolo un secondo.

Di lui però pare non abbiano preso la voglia e capacità di essere costantemente esposti mediaticamente alla curiosità del gossip e dei paparazzi.

Impegnati nelle loro carriere infatti, sono tutti e tre molto riservati e cercano di stare lontano dai riflettori.