Home Personaggi Moglie Alberto Sordi, perché non si è mai sposato?

Moglie Alberto Sordi, perché non si è mai sposato?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:00
CONDIVIDI

A tanti anni dalla sua morte e nell’anno in cui avrebbe compiuto 100 anni, Alberto Sordi continua a far parlare di sé. Perché il noto attore non si è mai sposato?

Alberto Sordi

Qualche giorno fa Alberto Sordi avrebbe compiuto 100 anni. L’attore ancora oggi fa parlare di sé per la sua eccentricità, la sua originalità, la sua simpatia e i suoi molteplici ruoli. Insomma, non si esagera affatto se si dice che il buon Albertone ha fatto la storia del cinema italiano e non solo. Lo sa bene chi ha lavorato con lui, come Giovanna Ralli, ma anche chi l’ha conosciuto. C’è un aspetto però misterioso nella storia dell’artista. Il riferimento è alla sua vita privata.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Federico Fellini, Alberto Sordi gli deve moltissimo

Alberto Sordi, perché non si è mai sposato?

“E che sò matto? Mica me metto n’estranea in casa! Io alle donne devo tutto, devo la mia vita, perché io sono stato sempre molto corteggiato. Il matrimonio? Forse non mi sono sposato perché non ho mai avuto la necessità di avere una compagna”, queste le parole del romano, dette in una celebre intervista concessa ad Enzo Biagi. Dichiarazioni che spiegano troppo bene il suo rapporto con le donne e il perché non si sia mai voluto legare e sposare.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Edoardo Pesce, Alberto Sordi: perché sono legati?

A fare un ulteriore ritratto di Sordi e del suo rapporto con le donne è stato un suo nipote, che ha svelato che l’attore si è più volte definito un infedele per costituzione. Ma quali sono stati i suoi amori? Silvana Mangano, Laura Antonelli e pure Monica Vitti: questi i tre flirt più importanti che gli sono stati affibbiati. Ma mai un qualcosa che si sarebbe potuto trasformare in un qualcosa di veramente serio. Albertone era davvero un vero e proprio scapolone d’oro. E su questo non ci sono dubbi.