Home Cinema Giovanni Ralli, il suo rapporto con Alberto Sordi: un curioso aneddoto

Giovanni Ralli, il suo rapporto con Alberto Sordi: un curioso aneddoto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 14:24

Giovanna Ralli è una delle attrici che meglio ha conosciuto Alberto Sordi. La donna ha voluto raccontare un aneddoto sul grande artista.

Giovanna Ralli

100 anni fa nasceva Alberto Sordi, uno dei più grandi del cinema italiano. Quasi duecento film da attore, diciannove da regista, in più personaggi a dir poco indimenticabile e un’infinità di premi, tra cui si possono ricordare l’Orso d’argento e il Leone d’oro alla carriera: basterebbe questa descrizione per capire la sua importanza e la sua storia. Ed ecco che, in questa ricorrenza, anche Mara Venier e la sua ‘Domenica In’, vogliono ricordarlo e omaggiarlo. A farlo sarà una sua collega, ossia Giovanna Ralli.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Edoardo Pesce, Alberto Sordi: perché sono legati?

Giovanna Ralli, ecco il suo omaggio ad Alberto Sordi

I due hanno infatti collaborato in più di un’occasione. Nel ’59 li troviamo nel film ‘ Costa Azzurra’. Ed è proprio su questa pellicola che la donna ha voluto raccontare, ai microfoni d’ Repubblica’, un curioso aneddoto. Queste le sue parole: “Le riprese durarono una settimana. Giravamo la mattina e la sera tutti a cena. Mi sono sposata di lunedì, da martedì recitavo al Quirino, con solo i testimoni. Organizzammo il pranzo per gli amici un mese dopo. Alberto mi inondò di fiori, poi dall’Africa, dove aveva appena girato ‘Riusciranno i nostri eroi…’ mi portò un caftano colorato con una fusciacca per i capelli”. Insomma, tra i due c’era un rapporto non solo professionale, ma anche di grande amicizia e affetto.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Savina sorella Alberto Sordi, il grande e vero amore della sua vita

Se il buon Albertone, com’è risaputo, non si è mai voluto sposare, Giovanna Ralli, come si capisce fin troppo bene dal suo racconto, si è sposato con Ettore Boschi alla fine degli anni ’70, rimanendo al suo fianco fino al giorno della sua scomparsa, avvenuta 38 anni più tardi. Una storia d’amore davvero molto importante.