Home News Sonia Bruganelli fa indignare il web: “Era proprio necessario farlo?”

Sonia Bruganelli fa indignare il web: “Era proprio necessario farlo?”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:54
CONDIVIDI

Sonia Bruganelli finisce, ancora una volta, nel mirino delle polemiche e delle critiche del mondo del web. Ma che cosa è successo?

Sonia Bruganelli moglie Bonolis
Sonia Bruganelli, moglie Bonolis

Sonia Bruganelli, moglie di Paolo Bonolis, è sempre molto attiva e presente sui social network. La donna, soprattutto in questo ultimo periodo, ha raccontato le sue giornate e messo in mostra sprazzi della sua quotidianità. Alcuni suoi post e determinate sue foto sono finite nel mirino della critica, scatenando polemiche e discussioni. Ed è quello che è successo anche recentemente. Ma che cosa non è piaciuto al mondo del web?

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Sonia Bruganelli sotto attacco: il nuovo acquisto fa infuriare gli hater

Sonia Bruganelli, l’attacco dei fan: “Non è il caso”

Sonia Bruganelli moglie Paolo Bonolis

A non piacere ad alcuni suoi seguaci è l’eccessivo modo in cui viene mostrato il benessere economico. Un qualcosa che, già durante il periodo di lockdown, le ha causato numerosi nemici e antipatie. Insomma, in un periodo così difficile gli attacchi nei suoi confronti sono aumentati visibilmente. A testimoniare è stata una delle sue ultime foto pubblicate su Instagram. In questo scatto appare un profumo di un nuovo brand e il tutto è accompagnato da una frase: “Pensieri che ti fanno sentire bene“. E le reazioni sono state a dir poco immediate.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Sonia Bruganelli, violento attacco al figlio di Paolo Bonolis

Dopo l’episodio del supermercato, ancora una volta i fan si sono letteralmente scatenati. Infatti secondo questi tali foto, in un momento come questo, sembrerebbero essere un vero e proprio oltraggio alla miseria. “Ma.. È il caso? In questa crisi epocale pubblicare queste foto.. Sono indignata”, questo uno dei principali commenti arrivati, ma che sembra riassumere il pensiero di buona parte dei follower della Bruganelli. Quest’ultima ha però voluto replicare, sottolineando come dietro ogni cosa ci siano delle aziende che lavorano. Insomma, ennesima polemica made in Instagram.