Home Televisione Paola Perego, periodo buio: il gesto estremo della conduttrice

Paola Perego, periodo buio: il gesto estremo della conduttrice

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:00
CONDIVIDI

Paola Perego ha raccontato il suo periodo buio, rivelando di essersi chiesta più volte perché quella battaglia fosse toccata proprio a lei.

Paola Perego periodo buio

Paola Perego ha stupito tutti rivelando che oggi esce il suo libro “Dietro le quinte delle mie paure” nel quale affronta le sue paure più grandi. Il messaggio che vuole mandare la conduttrice è molto importante: “Non sottovalutate mai i mali dell’anima, non vergognatevi.”

Immediato il sostegno di fan e amici del mondo dello spettacolo che si sono completanti con lei per l’importante traguardo raggiunto.

Il periodo buio di Paola Perego

Paola Perego periodo buioPaola Perego periodo buio

Paola Perego ha deciso di raccontare il suo periodo buio in un libro autobiografico, del quale ha condiviso con i suoi numerosi follower alcuni stralci. La nota conduttrice ha infatti sofferto di ansia e attacchi di panico.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Paolo Bonolis lascia Mediaset per “colpa” di Lucio presta? Conduttore in bilico

Paola Perego ha rivelato di aver toccato il fondo e di essere arrivata al punto di compiere un gesto estremo:“Provai in tutti i modi a rompermi il braccio sbattendolo contro il muro.” Una confessione incredibile, che ha lasciato i suoi fan senza parole: in questi anni in televisione nessuno si era mai reso conto delle sue difficoltà.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> Paola Perego svela un passato drammatico: il racconto è terribile

Un momento difficile

“L’ansia non è un dolore reale, io non ce la facevo più a stare male per qualcosa che non si può vedere” ha infatti rivelato Paola Perego, spiegando come mai è arrivata a compiere un simile atto: “Nella speranza di sentire qualcosa di vero che non fosse panico.”

Per ben 25 anni Paola Perego ha dovuto combattere con l’ansia e il panico: “Mi ha spaventata, angosciata, mi ha fatto vergognare di essere me stessa.” Oggi si tratta di un problema che la donna è riuscita a lasciarsi alle spalle il periodo più difficile della sua vita: “Oggi però il Mostro non c’è più, e sono felice di potervi finalmente raccontare chi sono.” In molti si sono voluti commentare con Paola Perego per il suo coraggio e per aver voluto dare visibilità a un problema che resta troppo spesso un tabù.