Home Televisione Delitto Varani, il documentario che ricostruisce l’omicidio in tv

Delitto Varani, il documentario che ricostruisce l’omicidio in tv

ULTIMO AGGIORNAMENTO 21:20

In onda questa sera il documentario Il delitto Varani, che ricostruisce i fatti legati ad una notizia di cronaca nera che ha scosso recentemente l’Italia.

omicidio varani
Omicidio di Luca Varani

L’omicidio di Luca Varani rappresenta una delle pagine più drammatiche ed allo stesso tempo terribili della nostra Italia. Il ragazzo, che nascondeva una vera e propria vita segreta che nessuno si sarebbe mai aspettato potesse avere, ha avuto una morte davvero tragica e straziante che, una volta scoperta, ha fatto letteralmente rabbrividire gli inquirenti e tutta la sua famiglia.

Questa sera andrà in onda su Canale 8, alle ore 21:25 il documentario Il delitto Varani, che si basa sulle vicende cronaca nera svolte nel 2016 ai danni di un giovane ragazzo.

Diretto da Nicola Prosatore e ideato da Alessandro Garramone e Annalisa Reggi, con la produzione di Briciola TV per A+E networks,  si occupa di analizzare tutti i fatti avvenuti al momento di questo efferato omicidio.

LEGGI ANCHE —> Antonio Ciontoli chi è? Il retroscena sull’omicidio Vannini

I protagonisti di questa tragedia sono Manuel Foffo e Marco Prato i killer e Luca Varani, il giovane 23enne ucciso violentemente.

La vicenda si svolsero nella mattinata del 4 marzo 2016, al termine di un festino durato giorni in cui Manuel Foffo ha raccontato di aver ucciso Varani con la complicità di Marco Prato, un noto PR della movida gay di Roma.

I due uomini contattarono Varani tramite Prato che lo conosceva e lo invitarono a passare una serata a casa di Foffo nel quartiere Collatino.

Qui il giovane fu presto stordito da un potente mix di alcol e tranquillanti che permisero ai killer di muoversi con più facilità.

I due picchiarono, accoltellarono e seviziarono brutalmente Varani, ritrovato morto successivamente sul letto di Foffo coperto da un piumone e ferito in più parti del corpo.

Il delitto Varani, una violenza sadica

Il delitto Varani
Il delitto Varani

Il delitto Varani si è dunque consumato con una tale furia e sadismo inspiegabile da parte di Foffo e Prato, che avevano avuto l’idea di uccidere qualcuno per “vedere l’effetto che fa”.

Il 5 marzo 2016 Manuel Foffo fu interrogato e arrestato dalle forze dell’ordine per aver commesso il crimine ai danni di Luca Varani.

Per tale omicidio Foffo è stato condannato a 30 anni di reclusione seguendo il rito abbreviato, mentre Marco Prato optò per il rito ordinario professandosi innocente.

LEGGI ANCHE —> Johnny Depp, gli audio rivelano la violenza da parte dell’ex moglie

Il 20 giugno 2017, la notte precedente alla prima udienza Prato si tolse la vita lasciando un biglietto in cui scrisse che non sopportava la pressione mediatica.

Il documentario segue le ricostruzioni e testimonianze di intervistati come Giuseppe Varani, padre di Luca e Valter il padre di Manuel Foffo.