Home Televisione Mediaset cambia tutto: cancellati due programmi molto amati?

Mediaset cambia tutto: cancellati due programmi molto amati?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:53
CONDIVIDI

Aria di novità in quel di Mediaset, causata in gran parte dall’emergenza creata dalla pandemia globale. Ecco la decisione su due trasmissioni.

mediaset

Palinsesti modificati. Potrebbe essere davvero questa la parola d’ordine in questo periodo di emergenza sanitaria causata dalla diffusione del Coronavirus. Sono state tante infatti le trasmissione cancellate e sospese, ma ora è arrivato il momento di provare a pensare al futuro. E mentre si parla già di qualche possibile ritorno, in casa Mediaset sembrerebbe esser stato deciso il destino di due trasmissioni cardine, ossia ‘Temptation Island’ e ‘Grande Fratello’.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Michelle Hunziker, la foto crea polemica: Mediaset nei guai?

Mediaset cambia palinsesto: Gf Vip e Temptation Island addio?

Amici Maria De Filippi: Orari, giudici, serale, Mediaset

I dubbi principali riguardano soprattutto il ‘Grande Fratello Nip’, che sarebbe dovuto partire a settembre. A confermarlo era stata la conduttrice la Barbara D’Urso. Secondo quanto riportato e rivelato da ‘Dagospia’, Mediaset però avrebbe cambiato idea e avrebbe scelto di mettere, quantomeno al momento, in stand-by la trasmissione. Il reality quindi per ora non verrà trasmesso.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Barbara D’Urso, inseguimento in diretta a Pomeriggio Cinque: è polemica

Destino diverso dovrebbe invece spettare a ‘Temptation Island’. Infatti sia la versione Vip che Nip andrà in onda e le registrazioni potrebbero partire già nei prossimi mesi. Secondo alcune indiscrezioni la De Filippi avrebbe rivoluzionato anche questa trasmissione, come fatto in un certo senso con ‘Uomini e Donne’. Una vera e propria trasformazione per il reality che si svolge in Sardegna.

Il programma dei sentimenti, come ribadito da il portale gestito da Roberto D’Agostino, non potrebbe mai e comunque prescindere ovviamente dal contatto fisico. Sembrerebbe quindi possibile la soluzione secondo cui il cast e il gruppo di lavoro dovrebbero essere messi in quarantena prima delle registrazioni. Un’idea che potrebbe prendere corpo nelle prossime settimane. Insomma, in quel di Mediaset si pensa e si progetta al futuro, decidendo il destino di alcune importanti trasmissioni.