Home Cinema Buona Pasqua, i migliori film da vedere in questa festività

Buona Pasqua, i migliori film da vedere in questa festività

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:41
CONDIVIDI

La Pasqua è stato molto spesso un argomento toccato dal mondo del cinema. Ecco alcuni tra i migliori film che l’hanno trattato.

Pasqua film

Quella che si sta trascorrendo è senza alcun dubbio una Pasqua anomala e strana, visto il periodo di quarantena causato dall’emergenza sanitaria per la diffusione del Coronavirus. Ed è per questo che per allietare tale giornata potrebbe essere utile vedere qualche film. D’altronde molto volte il mondo del cinema si è concentrato sull’argomento, dando vita a dei veri e propri capolavori che hanno fatto la storia. Ecco dieci tra i migliori dedicati a questa festività.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Auguri di Pasqua 2020: i video migliori da inviare su Whatsapp

Cinema, ecco 10 film sulla Pasqua

pasqua film

Il primo film che viene in mente è ‘Risorto’. Quest’ultimo diretto da Kevin Reynolds e che ha come protagonisti Joseph Fiennes e Tom Felton, è ispirato alla resurrezione di Gesù narrata nel Nuovo Testamento. Impossibile dimenticarsi anche de ‘La Passione di Cristo‘ di Mel Gibson, che si concentra sugli ultimi giorni di vita. Ha fatto la storia anche ‘I Giardini di Eden’, diretto da Alessandro D’Alatri, che parla della vita di Gesù dai dodici ai trent’anni.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE -> Pasqua, Giovanni Ciacci e il suo dramma in quarantena

Molto originale e anticonvenzionale ‘L’Ultima tentazione di Cristo’ di Martin Scorsese, che racconta la storia in un modo diverso. Infatti Gesù Cristo, pur essendo agonizzante e in fin di vita sulla croce, finisce per immaginare un futuro e una vita differente. A voler dire la sua su un argomento importante come la Pasqua è stata anche un grande del nostro cinema come Franco Zeffirelli. Il suo ‘Gesù di Nazareth’ si ispira a quanto scritto su alcuni Vangeli apocrifi. Roberto Rossellini, con ‘Il Messia’, ha invece volutamente deciso di ignorare e di non trattare il contesto storico- politico in cui le vicende si svolgono e avvengono. Insomma, c’è davvero l’imbarazzo della scelta.