Home News Coronavirus, Gabriele Parpiglia accusa Giuseppe Conte: parole pesanti

Coronavirus, Gabriele Parpiglia accusa Giuseppe Conte: parole pesanti

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:24

Gabriele Parpiglia ha alzato un grande polverone con la sua accusa a Giuseppe Conte per via del Coronavirus: ecco cosa è successo.

Gabriele Parpiglia accusa Giuseppe Conte

Gabriele Parpiglia oggi a Milano ha speso 240 euro per quattro mascherine, un fatto che lo ha molto turbato e per questo ha decisi di denunciare la questione sul suo profilo Instagram.

Su Instagram Parpiglia, giornalista e autore Tv, è seguito da 510mila follower e ha lanciato una vera e propria bomba contro Giuseppe Conte.

Gabriele Parpiglia l’accusa a Giuseppe Conte

Gabriele Parpiglia accusa Giuseppe Conte

Giuseppe Conte ha ricevuto una grossa accusa da Gabriele Parpiglia che sul suo profilo Instagram ha polemizzato per l’acquisto di quattro mascherine.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> FRANCESCA TAJE, TIFOSA DELLA JUVENTUS IN TV? IL LIKE DI PARPIGLIA LA PROVA

Il giornalista oggi a Milano ha acquistato quattro mascherine a 60 euro l’una“Ma dove caz*o siamo?” ha scritto Parpiglia che ha poi alzato una grande polemica sul Coronavirus.

“Ci chiedono rispetto e senso civico, poi ci purgano non fornendoci gratis i mezzi per tutelarci ha detto Gabriele Parpiglia sul suo profilo Instagram. A questo punto l’appello a Giuseppe Conte che provoca così: “Giuseppe Conte lo usi Instagram o metti solo le foto fiche (vedi l’ultima) per annunci che nemmeno si capiscono.”

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE-> CORONAIRUS, VITTORIO SGARBI SI SCATENA: “VIRUS DEL BUCO DEL C**O”

Parpiglia ha poi aggiunto: “Oggi le mascherina, vale un sano scudo di difesa sopratutto per gli anziani.” Il giornalista e autore televisivo ha specificato che le mascherine costano sessanta euro l’una ma dura a mala pena 12 ore.

View this post on Instagram

4 mascherine pagate 240 euro!!! Oggi a Milano! Un bene che oggi è diventato primario ma soprattutto dovrebbe essere gratuito , viene pagato 240 euro! 60 euro a mascherina ! 60 euro!!! Ma dove cazzo viviamo? Ci chiedono di stare a casa. Ci chiedono rispetto e senso civico (eseguiamo per salvarci tutti) e poi ci purgano non fornendoci GRATIS i mezzi per tutelarci! Tirate fuori le mascherine !!! Per tutti! @giuseppeconte_ufficiale ma lo usi #Instagram o metti solo le foto fighe (vedi l’ultima) per annunci che nemmeno si capiscono. 60 euro non si guadagnano nemmeno in un solo giorno cazzo! Oggi la mascherina vale un sano scudo di difesa soprattutto per gli anziani ! Cazzo! Ma come siamo messi. Ascoltate #alessandrosallusti nelle storie successive . Tirate fuori le mascherine. E fatelo: G R A T I S !!! Ps: 60 euro e attenzione: non durano nemmeno una settimana, nemmeno 12 ore . Vergogna. #coronavirus #covid_19

A post shared by Gabriele Parpiglia (@gabrieleparpiglia) on

Solidarietà dai colleghi

“Chi specula in questi momenti verrà purgato dalla giustizia divina ha scritto Massimiliano Varrese sotto la foto del giornalista. Sono stati numerosi i messaggi dei personaggi famosi che protestano contro l’alto costo delle mascherine in questione.

Fa infatti eco Silvia Tirado che ha commentato: “Anche a Roma le mascherine sono introvabili.” Insomma, pare proprio che il giornalista abbia alzato un grande polverone sulla questione.