Home News Alfonso Signorini bacchetta Fabio Testi: cosa è accaduto?

Alfonso Signorini bacchetta Fabio Testi: cosa è accaduto?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:26
CONDIVIDI

Alfonso Signorini rimprovera Fabio Testi e Fernanda Lessa per una frase detta nella scorsa puntata che in realtà non è stata pronunciata.

Alfonso Signorini
Alfonso Signorini

La puntata del Grande Fratello Vip sta procedendo e dopo le anticipazioni dei primi minuti che vedono il nuovo ingresso di Valeria Marini come nuova concorrente, sono iniziati i primi confronti.

Quello più importante è stato quello tra Patrick e Antonella Elia che nella scorsa puntata erano stati i protagonisti di un lungo e accesso scontro.

Leggi anche: UNA CONCORRENTE SARA’ SQUALIFICATA?

Alfonso Signorini rimprovera Testi e Lessa

Fabio Testi
Fabio Testi

Alfonso Signorini si è trovato costretto a bacchettare Fernanda Lessa e Fabio Testi che nella scorsa puntata avevano ammesso di aver sentito una frase, che in realtà non è stata detta.

Ad aver pronunciato questa frase sarebbe stata proprio Antonella Elia che nel corso dei giorni ha avuto anche un confronto e un chiarimento con Patrick Ray Pugliese.

“Sono contento che ci sia stato un chiarimento e mi piace che Patrcik abbia fatto il primo gesto di porgere la camomilla” ammette il conduttore del reality di canale cinque.

Inseguito dopo aver mostrato alcuni video della scorsa puntata, si trova costretto a rimproverare Fabio Testi che aveva sostenuto la versione di Fernanda Lessa che aveva accusa Antonella dicendo: “Mi ha detto ti spezzo in due brasiliana pazza”.

Dopo aver vagliato i filmati ci siamo accorti che la frase non era stata detta e mi aspettavo da Fabio almeno il beneficio del dubbio ” ammette Signorini.

Leggi anche:VALERIA MARINI NUOVA CONCORRENTE

Le scuse di Fernanda Lessa

“Mi scuso” ammette Fernanda Lessa, che poi viene rimproverata anche da Wanda Nara, che ammette: “E’ stato brutto dire nana e vecchia nel confessionale, prima o poi ci arriviamo tutti a quell’età”.

Insomma, sembra che la situazione si sia chiarita, almeno in parte, non ci resta che capire cosa succederà.