Home News Maurizio Crozza, 5 milioni dalla Rai e scoppia la bufera

Maurizio Crozza, 5 milioni dalla Rai e scoppia la bufera

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:57

Maurizio Crozza stasera torna con una puntata di Fratelli di Crozza, il programma satirico, in onda in prima serata sul Nove.

Maurizio Crozza
Maurizio Crozza

Fratelli di Crozza è questo il titolo che da diversi anni va in onda con il comico genovese che porta avanti per diverse ore il suo one man show, tra battute, canti, balli, monologhi e imitazioni.

POTREBBE INTERESSARTI: Fazio Fazio e polemiche in Rai

Maurizio Crozza, l’accordo saltato con la Rai

Maurizio Crozza è adesso il comico di punta del Nove, canale in cui è approdato dopo la scadenza del contratto con La7, ma le cose forse potevano andare diversamente.

Già perchè proprio nel 2013 il comico genovese, sposato con l’attrice Carla Signoris, ha quasi rischiato di passare in rai per un one man show tutto suo.

L’intesa prevedeva ventidue puntate per i successivi tre anni , in prima serata al costo di 420 mila euro ognuna.

POTREBBE INTERESSARTI: Scopri di più su Carla Signoris

Ma cosa è andato storto? E’ preso detto, stando alle notizie trapelate in quel periodo pare che il comico genovese, padre di due splendidi ragazzi, avesse chiesto un compenso di 5 milioni di euro.

L’accordo quindi sarebbe saltato per le polemiche legate proprio a questa richiesta molto alta, il tutto sommato ad una certa antipatia da parte del Pdl verso il presentatore.

“Apprezziamo Crozza, ma chiediamo che anche per lui, come per tanti altri, sia necessario calmierare i compensi. Ancor di più in un momento di crisi” aveva ammesso Luca Borgomeo, che in quel periodo era Presidente dell’Associazione di telespettatori cattolici Aiart, rivolgendosi appunto alla Rai.

Insomma, a quanto pare il loro accordo sarebbe saltato proprio per questo motivo, che poi è lo stesso per cui il conduttore di Rai due Fabio Fazio è da diverso tempo al centro delle polemiche.

Argia Renda