Home Personaggi Elvis Presley, chi è? La sua morte è ancora piena di mistero

Elvis Presley, chi è? La sua morte è ancora piena di mistero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:31

Elvis Presley sarà uno dei personaggi imitati questa sera, nella nuova puntata di Tale e quale show, in onda su Rai Uno, in prima serata.

Elvis

Tale e quale show torna in onda, questa sera con una nuova puntata su Rai Uno condotta, come sempre da Carlo Conti.

Sarà Vladimir Luxuria, la concorrente che dovrà cimentarsi nell’imitazione del cantante morto a Memphis.

In giuria tornano Giorgio Panariello, Vincenzo Salemme e Loretta Goggi, accompagnati per questa sera da Nino Frassica.

Elvis Presley: quando e come è morto il cantante?

Elvis Presley: cantante, attore e ballerino è stato e forse lo è ancora l’icona più importante della sua epoca. Definito il re del Rock and Roll, i suoi movimenti del bacino sono stati tra i più imitati, tanto da valergli il soprannome di Elvis the pelvis.

A subire il suo fascino in Italia sono stati cantanti come: Little Tony, Bobby Solo e Adriano Celentano, tra i tanti.

Ad ogni modo, nonostante la sua grande carriera e i milioni di dischi venduti in tutto il mondo, ciò che ancora oggi desta maggiore curiosità sono le circostante legate alla sua morte.

Il cantante statunitense è morto a Memphis, città in cui si era ritirato dopo un concerto, per rilassarsi e per sistemare le ultime cose riguardati il suo prossimo tour. Elvis non era nuovo all’assunzione di barbiturici e anche in quella occasione non fu da meno.

La stranezza, però fu in quello che fece dopo, pare infatti che per parecchio tempo si trattenne con la famiglia e lo staff e solo quando andò in camera, non riuscendo a prendere sonno, decide di assumere un’ulteriore dose di barbiturici.

Il suo corpo è stato rinvenuto il giorno dopo alle 13;30 dalla compagna.

Il cantante è morto davvero

Dopo la sua morte, furono tante le idee che circolarono in giro per il mondo, una di queste ritiene che il cantante non morì davvero e che in realtà fosse ancora vivo. La sua morte sarebbe stata inscenata per permettere a Elvis di ritirarsi una volta per tutte dalla vita massacrante che conduceva.

Argia Renda