Home News Kikò Nalli aggredito in strada, motivo? Stava facendo foto con…

Kikò Nalli aggredito in strada, motivo? Stava facendo foto con…

Kikò Nalli è stato aggredito improvvisamente e ferito alla testa da persone col volto coperto. Il motivo? Davvero sbalorditivo

Kikò Nalli, il famoso l’hair stylist ex concorrente del “Grande Fratello 16” è stato aggredito brutalmente da alcuni sconosciuti.

L’aggressione e il commento sui social

Kikò Nalli ha raccontato l’evento spiacevole attraverso le storie di Instagram. Come lui racconta, il motivo dell’aggressione, sarebbero state alcune foto che ha scattato assieme a delle ragazzine sue ammiratrici.

Subito dopo, l’ex gieffino si è dovuto recare in ospedale per gli accertamenti del caso.

“Questo è quello che succede alle persone che si fanno i cavoli propri. Mi hanno spaccato in testa qualcosa- ha raccontato attraverso i social – non so se una catena o un sasso, solo perché mi stavo facendo delle foto con delle ragazzine. Hanno aspettato che andassero via per arrivare con uno scooter per darmi una catenata o una sassata, insultandomi e dicendo brutte frasi a me e a Barbara D’Urso. Poi sono scappati con lo scooter e gli infami hanno anche coperto la targa, fatevi vedere se avete le palle. Ora devo fare la tac alla testa”.

L’amaro sfogo in Instagram

Naturalmente l’evento è stato regolarmente denunciato.

Come ultimo messaggio sfogo, Kikò ha scritto: “C’è tanta invidia e tanta cattiveria e io non riesco a capire perché, semplicemente perché mi stavo facendo delle foto con delle ragazzine. Ho un trauma cranico ed escoriazioni, ma niente di importante. Speriamo che queste persone che hanno questo odio si facciano avanti e chiedano scusa”.

Insomma un evento più che spiacevole da persone che non si sono nemmeno mostrate. La cosa, ovviamente, ha lasciato i follower di sasso.