Home News Nadia Toffa, ultimo video cosa dice? Le sue parole commuovono…

Nadia Toffa, ultimo video cosa dice? Le sue parole commuovono…

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:29

Nadia Toffa sarà presente virtualmente stasera a le Iene. Il suo ultimo video girato nel 2018 risuona come un testamento e un insegnamento da seguire

Nadia Toffa morte iena

Nadia Toffa stasera sarà presente virtualmente a Le Iene il programma che lei stessa conduceva.

Previsti oltre 100 ospiti, tutti vogliono omaggiare la grande combattente.

Un anno particolarmente difficile

L’ultimo anno di vita di Nadia Toffa è stato molto difficile. La giornalista ha dovuto lottare contro un cancro al cervello che l’ha debilitata fisicamente.

Anche se cercava di dare forza ai suoi fan postando ogni fase della sua malattia, alla fine ha dovuto soccombere al male.

Ai fan ha lasciato il suo sorriso, la sua voglia di vivere, la sua energia, la sua alle gioia, soprattutto… La sua forza! E proprio in virtù d quel coraggio la puntata di stasera sarà dedicata a lei.

Nadia Toffa un esempio da seguire

La iena prima di morire però ha lasciato un ultimo video, quasi un testamento spirituale sulla vita, la sua in particolare, in cui spiega che non conta quanti anni si vive, ma l’intensità degli stessi.

Inoltre si ringrazia quanti l’hanno aiutata e sostenuta, racconta il suo dispiacere per il dolore che proveranno le persone che più le sono state accanto.

Nadia sapeva di morire e ha voluto lasciare in eredità le sue parole affinchè restassero nella memoria di tutti coloro che l’amavano.

Il suo ultimo video, le sue parole

Di seguito quanto ha detto nel suo ultimo video:

“La sorpresa è che vorrei incontrare amici, vecchi, nuovi, persone care, parenti, colleghi che hanno lasciato un segno in questo mio ultimo anno tremendo, persone che contano davvero. Vorrei che tu mi aiutassi a filmare questi incontri. Lo voglio fare perché in questo ultimo anno sono cambiata tantissimo. Non è il quanto vivi, ma come vivi. Quando muore una persona, trovo stupida la domanda: quanti anni aveva? Non contano gli anni, ma se hai vissuto intensamente. Io sto facendo il possibile per ritardare la mia morte, tutte le cure possibili. Vedremo quanto tempo avrò ancora, ma non credo molto. – e ancora– Mia madre Margherita, persona meravigliosa, mi spiace più per lei che per me; Max che sarà con noi alla chemio; due mie compagne di liceo classico, Margherita e Francesca; un mio amico di Brescia, Tommaso; il mio boss Davide Parenti. Poi la mia amica Sara, la mia nonna Maria donna tutto d’un pezzo; la mia nipotina Alice (sono orgogliosa perché mi assomiglia un sacco). E Silvio Berlusconi: non l’ho mai conosciuto ma avrei tante curiosità da chiedergli. Provo molta gratitudine per lui, ha fatto partire l’elicottero per me per farmi portare subito al San Raffaele quando sono stata male a Trieste. Gli direi: “Io non l’ho mai votata, non sono la migliore conduttrice di Mediaset, perché mi vuole bene?”