Home News Caso Ragusa: cosa stava facendo Roberta in quella sera di gennaio?

Caso Ragusa: cosa stava facendo Roberta in quella sera di gennaio?

L’Italia si è divisa tra favorevoli e contrari alla condanna.Per i parenti di Roberta resta necessario il ritrovamento del cadavere

Il pubblico italiano questa sera ha seguito con molta attenzione la vicenda di Antonio Logli e della sua famiglia che in queste ore sta vivendo un momento drammatico.

La famiglia continua a credere nell’innocenza di Antonio e addirittura i suoceri e la convivente Sara, credono fermamente che Roberta sia andata via volutamente da casa in quella notte tra il 12 e il 13 gennaio.

“Una donna amorevole e dedita alla famiglia”, così  parenti e amici ricordano Roberta

Roberta è ricordata da tutti come una madre amorevole e affettuosa, sempre presente per la sua famiglia e i suoi figli.

Lei, una donna orfana, ha fatto di tutto per mantenere unita la famiglia,anche quando ha scoperto il palese tradimento del marito: non si trattava di una semplice scappatella, ma di un vero e proprio amore.

Roberta la sera della sua “dipartita” stava preparando la lista della spesa.