Home Serie TV La casa di carta, Rio piange su Instagram: Miguel Herran in lacrime

La casa di carta, Rio piange su Instagram: Miguel Herran in lacrime

I fan de La casa di carta sono in trepidante attesa dei nuovi episodi: la terza stagione sbarcherà a breve su Netflix. Intanto uno dei personaggi si è sfogato su Instagram.

a luglio su netflix le nuove stagioni delle serie più amate

Miguel Herran ne La casa di carta interpreta Rio. A pochi giorni dall’uscita su Netflix dei nuovi episodi, quelli della terza attesissima stagione, l’attore si è lasciato andare a un pianto liberatorio su Instagram.

Rio de La casa di carta, il pianto

Probabilmente si trova in un momento delicato della propria vita, Miguel Herran. Il giovane attore è diventato noto al grande pubblico per il suo ruolo ne La casa di carta, serie tv spagnola che ha avuto un enorme successo, nelle sue prime due parti.

Il 19 luglio la terza stagione sarà su Netflix e lo ritroveremo nei panni di Rio.

Su Instagram si è lasciato andare a uno sfogo, mostrandosi ai suoi follower in lacrime. Occhi gonfi di pianto, i suoi, per un motivo che non ha voluto svelare, che si può intuire essere qualcosa di serio.

I social ci hanno abituati a vedere solo facce felici e soddisfatte, ma a volte sono solo menzogne. Proprio per questo, per onorare la verità dei propri sentimenti, ha scelto di mostrare il suo reale umore, con sincerità e onestà.

E ha scritto proprio: “Potrei caricare migliaia di fantastiche foto che ho raccolto per alimentare questa macchina di menzogne ​​che è Instagram. Potrei gonfiare il mio ego e riempire il mio vuoto di “like”. Ma non oggi! Oggi ho deciso di darti una parte sincera di me. Non entrerò nei dettagli di quello che mi sta succedendo, perché non lo so nemmeno io stesso. Ma questo sono io. Senza filtri, senza dolcificanti e senza bugie”.

Molti i commenti di appoggio e sostegno nei suoi confronti da parte degli utenti, che hanno apprezzato il suo mostrarsi con autenticità in un momento di fragilità, che non tutti avrebbero deciso di condividere.