Home News Finto Sebastian Caltagirone l’audio da brivido: parla l’avvocato

Finto Sebastian Caltagirone l’audio da brivido: parla l’avvocato

A Live Non è la D’Urso per la prima volta l’audio da brivido del finto Sebastian Caltagirone, la reazione dell’avvocato in studio.

Finto Sebastian Caltagirone

Barbara D’Urso torna a occuparsi del Pamela Prati Gate e in particolare del finto Sebastian Caltagiorne, un bambino utilizzato per interpretare il presunto figlio in affido della shogwgirl e del suo (finto) compagno Mark Caltagirone.

Live Non è la D’Urso è andato in onda l’audio da brivido realizzato dal minore, nel quale racconta di avere un tumore alla gola. In studio a dare voce al minore il suo avvocato Leonardo D’Erasmoche da diverse settimane sta cercando di ricostruire la storia in cui è stato coinvolto il piccolo.

Finto Sebastian Caltagiorne: “Ho un tumore”

Uno degli aspetti più inquietanti dell’intera vicenda del Pamela Prati Gate è proprio l’utilizzo del piccolo Sebastian Caltagirone.

Si tratta di un bambino la cui madre è stata avvicinata con l’inganno da Pamela Perricciolo e convinta ad iscrivere il bambino presso la sua agenzia Aicos.

Il piccolo pensava di dover recitare una parte in una nuova fiction tv e solo dopo aver visto le puntate di Live Non è la D’Urso la mamma si è resa conto che suo figlio era stato utilizzato per mettere in scena la famiglia di Pamela Prati.

La Perricciolo nel corso della sua confessione ha smentito la dichiarazione della donna affermando che “Sapeva tutto dall’inizio”, questa sera la mamma del finto Sebastian sarà in studio per rispondere a questa affermazione.

Anche l’avvocato Taormina interviene sulla questione del minore, affermando che “Quando si tratta di bambini non si parla più di gossip, tutto questo è molto grave”.