Home Cinema A Rainy Day in New York, Woody Allen riottiene i diritti da...

A Rainy Day in New York, Woody Allen riottiene i diritti da Amazon

Dopo un lungo tira e molla finito anche per vie legali, Woody Allen è riuscito a riottenere i diritti di A Rainy Day in New York da Amazon.

A Rainy Day in New York Woody Allen
A Rainy Day in New York

A Rainy Day in New York, l’ultima fatica di Woody Allen, non stava avendo vita facile. Dopo che le accuse di molestie nei confronti del regista riemersero durante il movimento #MeToo, Amazon Studios non volle più distribuire il film lasciandolo in un limbo. Dopo una lunga battaglia legale, non ancora conclusa del tutto, Allen ha riottenuto i diritti del film che ora è libero e in cerca di distributore.

A Rainy Day in New York: Woody Allen riottiene i diritti

Il film in questione non ha ancora trovato una distribuzione internazionale e non sappiamo se riuscirà ad ottenerla viste le (discutibili) accuse legate allo storico regista. Per ora solo l’Italia, grazie a Lucky Red, porterà il film nelle sale il 3 Ottobre con il titolo “Un giorno di pioggia a New York”.

Woody e Amazon sono tuttora in causa per l’accordo che la major aveva firmato con lui, crollato dopo i problemi emersi, e che prevedeva un pagamento di 80 milioni di dollari in cambio di alcuni film sotto l’etichetta della grande A. L’autore ha dichiarato che non si fermerà fin quando giustizia non sarà fatta.

La trama del film è molto semplice e vede una giovane ed ingenua ragazza, corteggiata da un suo coetaneo, innamorarsi di un regista di ben trent’anni più grande di lei. Nel cast troveremo Jude Law, Elle Fanning, Selena Gomez, Timothée Chalamet, Live Schreiber e Suki Waterhouse.

Tre giorni fa è stato rilasciato il primo trailer ufficiale, ve lo riportiamo qui sotto affinché possiate godere della bellezza e della semplicità che hanno sempre contraddistinto il cinema del buon vecchio Woody Allen.