Barbie, svelato il cognome di Ken: tutte le curiosità su di lui

È stato svelato il cognome di Ken e tutte le curiosità sul fidanzato di Barbie, compreso a chi è ispirato il personaggio nel mondo reale.

Da quando è sbarcato al cinema il film Barbie, milioni di persone in tutto il mondo sono alla ricerca di curiosità e aneddoti sulla bambola più famosa al mondo e sul suo fidanzato. È proprio su Ken che sono stati svelati alcuni dettagli che in molti non conoscevano.

Rivelato il cognome Ken di Barbie
Ken ha un nome diverso (Fonte foto: Instagram @barbie) – YouMovies.it

Molti fan di Barbie rimarranno sorpresi nello scoprire che Ken ha un cognome e che quello che conosciamo da anni non è il suo vero nome. L’interessante retroscena del popolare personaggio, portato in scena da Ryan Gosling nel nuovo film diretto da Greta Gerwig, è stato rivelato di recente.

La verità su Ken ha scosso il web, soprattutto dopo che milioni di persone in tutto il mondo hanno sentito Gosling interpretare il brano Solo Ken durante la pellicola. Ebbene sì, non è affatto “solo Ken” come ci hanno fatto credere per anni. Il fidanzato di Barbie ha un nome e cognome, ed è stato ispirato a un una persona reale.

Ken di Barbie ha un cognome: ecco a chi è ispirato

Il grande successo del film Barbie, il quale ha un dettaglio rivelato dalla regista di recente, ha alimentato le curiosità del pubblico e riacceso l’interesse per i personaggi lanciati in commercio dall’azienda Mattel.

Ken di Barbie ha nome e cognome
Ken è ispirato a un personaggio vero (Fonte foto: Instagram @barbie) – YouMovies.it

In merito a Ken, non tutti sanno che prende il nome da una persona reale. Ruth Handler, la creatrice delle bambole più famose al mondo, non aveva solo una figlia, ma anche un figlio che si chiamava Kenneth. È proprio a lui che ha deciso di ispirare il personaggio.

Il nome vero di Ken è Kenneth Sean Carson. Ma mentre Ken è stato vagamente ispirato dal figlio di Ruth, i due in realtà non hanno nulla in comune, come ha rivelato il vero Kenneth in un’intervista al LA Times. In questa occasione, il figlio di Ruth ha spiegato che Ken va in spiaggia a fare surf, mentre lui era considerato un nerd e le ragazze non lo prendevano nemmeno in considerazione.

Se vogliamo dirla tutta, la creatrice non voleva che Barbie avesse un fidanzato. Ruth aveva intenzione di dare un’idea più libera di Barbie, in linea con il pensiero di Greta Gerwig. Tuttavia, dopo che Barbie fu rilasciata dal gigante dei giocattoli Mattel nel 1961, la società ricevette molti contraccolpi sul fatto che la bionda frizzante non avesse un compagno.

Proprio per via delle pressioni e delle lamentele generali sul fatto che Barbie fosse single, Ruth fu in qualche modo costretta a pensare a un compagno per la bambola. Così è nato Ken, un vero tipo da spiaggia.

 

Gestione cookie