Morti sul Set, i 5 incidenti tragici che hanno sconvolto il cinema

Dalla tragedia di Brandon Lee all’incidente sul set di Rust, numerose sono state le morti sul set: ecco quali hanno sconvolto il cinema.

Negli annali della storia della settima arte ci sono stati numerosi incidenti che hanno coinvolti attori, registi, produttori e tutte le maestranze della cinematografia. Alcuni eventi di questi “film maledetti” vengono ricordati ancora oggi.

Le 5 morti sul set più eclatanti
Morti set (Fonte foto: Ansa) – YouMovies.it

Il caso della direttrice della fotografia Halyna Hutchins, morta per essere stata colpita da un’arma da fuoco impugnata dall’attore Alec Baldwin durante le riprese del film Rust, ha ravvivato la memoria di altri incidenti sul set.

Sfortunatamente, ci sono stati numerosi episodi drammatici avvenuti in presenza di grandi attori hollywoodiani. Eventi che hanno destabilizzato l’opinione pubblica e che continuano a essere ricordati come morti sconvolgenti sui set cinematografici.

Morti sul set: le 5 tragedie più eclatanti

Ricordiamo la fatale sparatoria di Brandon Lee da parte di Michael Massee sul set de Il Corvo alla tragedia sul set di Top Gun con Tom Cruise. Vediamo quali sono tutti i casi più noti di tragedie avvenute durante le riprese di un film e che hanno portato alle morti sul set.

Halyna Hutchins in Rust

La tragedia più recente è senza dubbio quella accaduto alla direttrice della fotografia Halyna Hutchins di 42 anni. La donna è stata uccisa involontariamente dall’attore protagonista del film Rust Alec Baldwin, che accidentalmente ha sparato con una pistola con proiettili veri. Hutchins è morta prima di raggiungere l’ospedale. Anche il regista del film western Joel Souza è rimasto ferito.

Brandon Lee ne Il Corvo

Un altro caso di palese negligenza sul set riguarda l’attore Michael Massee che ha ucciso accidentalmente Brandon Lee, figlio di Bruce Lee. Il ragazzo era stato colpito con una pistola con proiettili a salve durante le riprese di una delle scene clou de Il Corvo. L’attore e protagonista del film è deceduto poche ore dopo in terapia intensiva.

Controfigura di Vin Diesel in XXX

Harry O’Connor era uno stunt-man e paracadutista molto famoso all’interno del settore cinematografico, visto che era anche la controfigura di Vin Diesel nel film XXX. Nel corso delle riprese della pellicola, si lanciò da un’auto in volo con il suo paracadute, ma accidentalmente finì contro un ponte.

Incidente pilata Top Gun

La morte del pilota acrobatico Art Scholl è una delle più tragiche degli anni ’80. L’istruttore di volo e operatore video stava guidando un Pitts S-2 durante una delle sequenze aeree di Top Gun, il popolare film con Tom Cruise. In una scena, l’aereo in volo si è destabilizzato, ha oscillato più volte ed è andato a finire nell’Oceano Pacifico. L’aereo precipitato non è mai stato recuperato.

Morti sul set de  Ai confini della realtà

Uno dei più raccapriccianti incidenti sul set è quello accaduto durante il film di Steven Spielberg. Un elicottero era in volo facendo acrobazie ed esplosioni di scena. A un certo punta il pilota perde il controllo del mezzo e finisce sopra l’attore Vic Morrow e due bambini vietnamiti, Myca Dinh Le e Reneé Shin-Yi Chen, uccidendo tutti e tre sul colpo.

Gestione cookie