Home Televisione Vite al limite, una delle protagoniste non ce l’ha fatta: è morta...

Vite al limite, una delle protagoniste non ce l’ha fatta: è morta all’improvviso

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:32

Vite al limite, una delle pazienti più amate e famose del dottor Nowzaradan non ce l’ha fatta. La donna è morta a soli 30 anni dopo la partecipazione al programma.

Il format americano My 600 lb life è diventato famoso in Italia grazie al canale Realtime, con il nome Vite al limite. Le storie dei pazienti gravemente obesi hanno appassionato i telespettatori che sono sempre curiosi di sapere che fine hanno fatto dopo la partecipazione al reality.

vite limite gina
foto Realtime

Purtroppo non tutti coloro che sono stati curati dalla clinica del dottor Nowzaradan hanno avuto un buon esito. Alcuni di loro non sono riusciti a portare a termine il suo programma di dimagrimento e hanno dovuto subire le conseguenze, che il loro peso, comporta sulla salute.

Tra i molti pazienti di Vite al limite che, grazie al programma, hanno cambiato la loro vita c’era anche Gina Maria Krasley, una giovane ragazza con molti problemi alle spalle. Quando si è presentata alla clinica del medico pesava circa 274 kg, un peso davvero eccessivo che rischiava di minare gravemente la sua salute. La ragazza aveva raccontato che il suo mangiare in modo eccessivo e compulsivo era dovuto ad alcuni traumi subiti quando era piccola.

Vite al limite, Gina Marie Krasley morta tragicamente

La donna aveva spiegato di aver subito molestie e abusi da parte del padre quando era piccola e questo l’ha indotta a trovare rifugio nel cibo. La sua storia aveva particolarmente appassionato il pubblico soprattutto perché, anche dopo il programma, era rimasta in contatto con il pubblico.

Gina Marie era molto attiva sui social dove amava condividere alcuni video in cui danzava. Il ballo era la sua passione a aveva in progetto di aprire una sua scuola di danza per bambini dai bisogni speciali. L’ex protagonista di Vite al limite era diventata un vero e proprio simbolo anche per altre persone con problemi di peso per il messaggio che comunicava con i suoi video.

Purtroppo Gina se n’è andata all’improvviso a causa di problemi cardio-circolatori causati dalla sua salute già compromessa. È stato un grande dolore dirle addio, per i suoi fan ma anche per la madre Cathy, sua sorella Ali e la moglie Beth.

Purtroppo Gina non è l’unica paziente o ex paziente del dottor Nowzaradan che non ce l’ha fatta. Tra loro sono ben otto le persone morte per varie problematiche di salute. Un caso eclatante è stato quello di James L.B. Bonner visto che i suoi familiari hanno fatto causa al programma.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo