Home News Enzo Iacchetti, pesanti minacce: la decisone è definitiva

Enzo Iacchetti, pesanti minacce: la decisone è definitiva

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:42

Enzo Iacchetti è stato minacciato di morte. Il conduttore ne ha parlato per la prima volta ed ha confessato che ha preso una drastica decisione: ecco che cosa ha detto.

È il volto storico di Striscia la notizia e ha festeggiato da pochi giorni 70 anni. Il conduttore si appresta a vivere una nuova ed intensa stagione televisiva e per l’occasione ha rilasciato una lunga intervista durante la quale ha confessato di aver ricevuto delle minacce di morte rivolte a lui e alla sua famiglia, tanto che la decisione è stata drastica.

enzo iacchetti
fonte foto: Ansa

Tra i nomi celebri della televisione troviamo Enzo Iacchetti, uno di quelli che si è distinto sia nella conduzione che nella recitazione, tanto da attirare su di lui grande attenzione. Raggiunti i 70 anni, per il presentatore del Tg satirico è arrivato il momento di fare il punto della situazione ed ha approfittato dell’intervista rilasciata a TgCom.

Durante la chiacchierata, il conduttore ha confessato che ha ricevuto delle minacce di morte che sono state rivolte non solo a lui, ma anche a suo figlio. Questo ha spinto Iacchetti non solo a sporgere denuncia contro l’hater, ma a prendere una decisione drastica per il bene suo e della sua famiglia.

Enzo Iacchetti minacce a lui e al figlio: abbandona tutto

Enzo Iacchetti ha deciso di abbandonare i social. Il conduttore ha preso questa drastica decisione dopo che gli sono arrivate le minacce di morte che hanno intaccato anche la stabilità del figlio Martino il quale in passato ha avuto una malattia rara dalla quale è riuscito ad uscirne fuori.

Il conduttore di Striscia la Notizia ha una protezione forte nei confronti del figlio, per questo motivo si è tirato indietro. Durante l’intervista ha specificato che dopo gli insulti e le minacce ha deciso di chiudere i suoi account social. Un gesto fatto dopo anni in cui era su Facebook.

Iacchetti si è detto stufo e scocciato di rispondere alle tante persone che scrivevano minacce. Il conduttore ha spiegato che si ritrovava spesso commenti come: “Ti spacco la faccia, dimmi dove abiti, uccido tuo figlio”, delle parole che non poteva più sopportare, soprattutto come padre.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Ha poi evidenziato che gliene dicevano di tutti i colori, accusandolo di fare scommesse clandestine o che fosse un debosciato. E lui rispondeva ad ognuno di loro personalmente, fino a quando il medico gli ha detto di lasciar perdere e poi ha deciso di iniziare a querelare tutti gli hater.

“Ci sono svariate cause in corso. – ha confessato il conduttore che tornerà nel nuovo anno con la nuova stagione del Tg satirico insieme all’amico e collega Ezio GreggioLe sto vincendo tutte, e i soldi vanno in beneficenza”, ha poi aggiunto.