Home Televisione Maurizio Costanzo, in platea un il boss latitante: l’incredibile retroscena

Maurizio Costanzo, in platea un il boss latitante: l’incredibile retroscena

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:37

Maurizio Costanzo ha lasciato tutti basiti con la rivelazione incredibile che ha fatto. Durante il suo show c’era un ricercato boss della mafia in platea: ecco di chi si tratta e cosa ha detto.

Il conduttori da molti anni è un simbolo della Tv, in grado di intrattenere come pochi altri e riuscendo ad imporsi nel piccolo schermo con la sua professionalità ed empatia. Nel suo passato però ci sono stati momenti che hanno caratterizzato non solo il suo lavoro ma anche la sua vita privata, degli eventi traumatici che ricorda ancora oggi.

maurizio costanzo
fonte foto: Ansa

Il giornalista televisivo è da decenni al timone di uno dei talk show più amati e seguiti dal pubblico. Il Maurizio Costanzo Show è senza alcun dubbio una delle trasmissioni più longeve, visto che va acanti dal 1982. Nel programma sono passati sia volti dello spettacolo ma anche delle istituzioni. Ed è proprio durante una di queste puntate che il conduttore si è ritrovato in platea un boss di Mafia.

A rivelare la clamorosa indiscrezione è stato proprio il giornalista durante una registrazione del talk show in cui rievocava con Michele Santoro, con il quale ha condotto la grande maratona evento televisiva targata Mediaset-Rai contro la mafia, tutte le tappe del dei quaranta anni del programma. Un episodio che lo ha segnato profondamene.

Maurizio Costanzo Show, in platea il superboss latitante della mafia: il retroscena

Proprio durante i festeggiamenti del quarantesimo anniversario del talk show, Costanzo si è lasciato andare ad una confessione, ammettendo che proprio nel teatro ai Parioli in platea c’era seduto Matteo Messina Denaro, uno dei superboss di Cosa Nostra che è latitante da ormai trent’anni e ancora oggi è un punto di riferimento della criminalità organizzata.

Il conduttore ha ammesso che lui non si era accorto di niente e che solo dopo gli è stato riferito, quando gli hanno fatto vedere le foto e aveva capito che c’era anche lui seduto tra il pubblico. Un episodio che sa dell’inquietante, soprattutto pensando che lui stesso ha rischiato di morire per mano della mafia.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

In tanti, soprattutto chi seguiva assiduamente le puntate, di sicuro ricorderanno quando fu organizzato un attentato il 14 maggio 1993 dal quale si salvò per miracolo. Proprio di recente Costanzo ha raccontato dei retroscena in merito all’attentato, rivelando dei dettagli che non erano stati rivelati in passato.

In macchina con lui durante l’attentato che è passato alla storia come quello di Via Fauro c’era anche Maria De Filippi, con la quale era fresca di nozze. La conduttrice da quel momento non è salita più in macchina con il marito.