Home Musica Gigi D’Alessio tuona contro l’hater: “Se fossimo faccia a faccia…”

Gigi D’Alessio tuona contro l’hater: “Se fossimo faccia a faccia…”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:10

Gigi D’Alessio non ci sta e decide di rispondere a tono alle critiche: questa volta arrivano da un collega del mondo dello spettacolo.

Si è appena concluso il grande evento del cantante che in due date a Napoli, in Piazza del Plebiscito, ha portato sul palco un vero e proprio show che ha coinvolto tutta la sua città.

gigi d'alessio
foto Ansa

Gigi D’Alessio ha festeggiato i suoi 30 anni di carriera con un concerto evento mandato in onda anche da Rai 1 che ha raggiunto numeri stratosferici. Sul palco con lui non solo suo figlio LDA, diventato famosissimo grazie ad Amici, ma tantissimi ospiti che hanno reso ancora più magica la serata. Vanessa Incontrada, Fiorello, Fiorella Mannoia, Alessandra Amoroso, Vincenzo Salemme ed Eros Ramazzotti, tutti felicissimi di accompagnare Gigi nella sua serata speciale nella sua città.

Il cantante ci ha tenuto a ringraziare ed omaggiare soprattutto la sua Napoli e tutti i suoi abitanti, tanto che sul finale ha salutato tutti con la sua versione di Napul’è di Pino Daniele.

Tra tanti commenti entusiasti e lodi che sono arrivate a Gigi in questi giorni, però, c’è anche qualche amara critica che non è passata inosservata. L’artista, come molti, è più che abituato agli attacchi degli hater ma questa volta ha voluto rispondere a tono, soprattutto perché a sferrare l’attacco è stato un collega.

Gigi D’Alessio non ci sta: la risposta durissima sui social

La risposta è stata notata sul profilo di Bruno Garofalo, noto scenografo e costumista napoletano che ha lavorato nei migliori teatri del mondo. Su una storia Instagram dell’uomo si legge: “Da Gigione a Gigino...il livello cultural/musicale sale vertiginosamente questa la scritta con sullo sfondo delle faccine che ridono.

Non si è fatta attendere troppo la risposta di D’Alessio che ha scritto un lungo commento e non ha risparmiato lo scenografo da toni abbastanza astiosi: “Di solito non rispondo a questi attacchi fuori luogo...ma lo faccio per darti un po’ di luce visto che nessuno te la dà” ha scritto Gigi. Il cantante ha poi rimarcato come il suo show abbia aiutato la sua città dando anche lavoro a tantissimi operatori del mondo dello spettacolo: “Ricevere attacchi del genere da una persona che fa il nostro lavoro mi rattrista, di solito queste cose le fanno gli invidiosi risponde Gigi.

Non finisce qui perché D’Alessio decide di prendere in giro fino in fondo Garofalo provocandolo: “Vedo che ti autoproclami come una persona dall’alto profilo culturale…se fossimo faccia a faccia ti farei una pernacchia”. Insomma, il cantante ha reagito in maniera abbastanza accesa agli attacchi, a suo dire ripetuti, dello scenografo sui social, staremo a vedere se quest’ultimo vorrà ribattere ancora.