Home Personaggi Rocco Casalino, che fine ha fatto l’ex portavoce di Conte? Una nuova...

Rocco Casalino, che fine ha fatto l’ex portavoce di Conte? Una nuova vita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:33

Rocco Casalino è stato per tanto tempo il portavoce dell’ex Presidente del Consiglio Giuseppe Conte, ma che fine ha fatto?

Sicuramente non ha bisogno di presentazioni il giovane che il grande pubblico ha imparato a conoscere già nel 2000 con la partecipazione alla prima edizione del Grande Fratello, eppure la sua vita è proseguita in modo molto diverso cosi come la sua carriera. Per tanti anni infatti dopo una lunga gavetta è stato il portavoce del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte diventando anche Responsabile della comunicazione del gruppo parlamentare del M5S al Senato.

Rocco Casalino
Ansa

Oggi però dopo la fine del suo mandato, la sua vita è cambiata ancora una volta e sono in tanti, abituati a vederlo davvero tutti i giorni in tv, che continuano a farsi la stessa domanda.

Che fine ha fatto? Come sappiamo il suo mandato è durato fino al 2021 anno in cui il Governo Conte è caduto, entriamo quindi nel vivo della questione: eccolo oggi.

Rocco Casalino, dal Gf alla politica: ma adesso che fine ha fatto?

Rocco Casalino sicuramente di strada da quando è uscito dalla porta rossa del reality di Canale Cinque ne ha fatta davvero tanta, per chi non lo sapesse infatti dal 2007 è anche diventato Giornalista professionista.

Oggi però il giovane, di cui la sua ex coinquilina Marina La Rosa ha svelato un retroscena inaspettato, continua la sua carriera e la sua vita dopo la fine del governo Conte non è cambiata poi cosi radicalmente.

Pare infatti, secondo quanto riporta altranotizia.it che sia tornato a curare la comunicazione del M5S in Parlamento, sia per il Senato che la Camera, senza contare il fatto che si occupa lo stesso della comunicazione di Giuseppe Conte ancora adesso, visto che l’ex Premier è oggi il leader del Movimento Cinque Stelle a tutti gli effetti. Ma non è tutto, nei mesi scorsi ha infatti presentato il suo libro, o meglio la sua autobiografia dal tutolo Il Portavoce.

Ma il meglio deve ancora venire, pare infatti che dal libro ne deriverà anche un film prodotto dalla casa di produzione cinematografica di Umberto Massa che ne ha acquisito i diritti, bisogna solo capire chi avrà il compito di interpretare l’ex gieffino.

Insomma sicuramente una carriera niente male che nonostante le critiche che non mancano mai continua ad essere quella che avrebbe sempre voluto e nei posti che davvero contano: e chissà che in futuro non possa tornare ad essere il Portavoce del Premier in carica.