Home Serie TV Don Matteo, perché non hanno cambiato titolo? Il retroscena inaspettato

Don Matteo, perché non hanno cambiato titolo? Il retroscena inaspettato

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:51

In tanti si sono chiesti il motivo per cui non hanno cambiato titolo alla serie tv, nonostante l’addio di Don Matteo. Il mistero è stato svelato all’ultima puntata: fan increduli. Ecco cosa è successo.

L’addio di Terence Hill allo spettacolo di Rai Uno aveva creato tanti dubbio tra gli spettatori, tanto che in molti pensavano che non sarebbe stata la stessa cosa senza di lui. Però così alla fine non è stato. Raoul Bova, infatti, è risultato all’altezza del ruolo, tanto da far affezionare il pubblico al suo personaggio fin dalle prime battute. Ma perché gli sceneggiatori non hanno cambiato titolo?

don matteo
fonte foto: Ansa

Una domanda che girava tra i fan della popolare serie tv fin dall’inizio. Per molti questa era stata una scelta dettata dal fatto di mantenere il titolo originale, per non stravolgere del tutto lo spettacolo. Altri invece hanno sempre pensato che ci fosse qualcosa sotto di ancora irrisolto e che prima o poi doveva venire a galla. Ed infatti è stato così.

Il motivo per cui i produttori e gli sceneggiatori hanno deciso di conservare il titolo Don Matteo è stato spiegato solo durante l’ultimo episodio, dove il pubblico si è trovato davanti un retroscena inaspettato che riguarda il personaggio interpretato proprio da Raoul Bova, che nella fiction interpreta Don Massimo.

Don Matteo non cambia titolo: svelato il motivo

Per chi temeva che dopo l’addio di Terence Hill a Don Matteo, lo spettacolo sarebbe diventato Don Massimo può stare tranquillo: non sarà così. Il motivo per cui si è deciso di conservare il titolo originale è stato spiegato all’ultima puntata, dove il pubblico ha avuto qualche risposta in più sul passato di Don Massimo Sartori.

Il pubblico sapeva fin dall’inizio che il personaggio interpretato da Raoul Bova era un ex carabiniere che, in seguito ad una missione andata male e dove era rimasto ucciso un bambino, aveva deciso di entrare in seminario. Ma molte cose erano rimaste in sospeso, fino a quando non si è rivelato tutto.

Il vero nome di Don Massimo, infatti, non è Massimo Sartori, come in molti credevano che fosse. Ma il nuovo parroco della città si chiama proprio Matteo Mezzanotte. I genitori lo avevano chiamato così proprio grazie a Don Matteo, che li aveva aiutati in un momento di difficoltà e lo avevano omaggiato chiamando il loro figlio come lui.

La scelta di cambiare nome era arrivata in seguito, proprio con la sua volontà di chiudere con il passato e iniziare una nuova vita. Ma quello che più preme è che il titolo della serie tv della Lux Vide non dovrà essere modificato e potrà essere conservato anche in futuro. Anche perché in molti sperano in un possibile ritorno di Don Matteo, visto che non è morto.