Home Televisione Don Matteo muore? Ecco cosa accade a Terence Hill

Don Matteo muore? Ecco cosa accade a Terence Hill

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:29

Per anni personaggio tra i più amati della televisione italiana Don Matteo, a cui il pubblico si è affezionato. Che ne sarà di lui? Ecco le novità.

Il pubblico televisivo si accinge a salutare uno dei protagonisti assoluti delle serie televisive italiane e cioè Don Matteo.

Don Matteo
Don Matteo (Raiplay)

Questo famosissimo personaggio a metà tra un parroco e un detective, ha allietato migliaia di telespettatori per oltre 22 anni, interpretato dall’attore Terence Hill.

Da qualche tempo però già si è diffusa la voce della scelta di quest’ultimo di non proseguire con le riprese dell’amata serie, e sono in tanti coloro che si chiedono che cosa accadrà al loro personaggio preferito, e se è destinato a morire.

Don Matteo, il futuro del personaggio

Si è arrivati alla tredicesima stagione della notissima serie televisiva Don Matteo, che la Rai ha deciso di trasmettere a partire dal 31 marzo.

Dieci nuove puntate, in cui purtroppo però si assisterà anche all’uscita di scena proprio del protagonista, che per anni è riuscito ad entrare nei cuori del pubblico.

Le motivazioni legate a questa scelta le ha spiegate lo stesso attore Terence Hill, che interpreta il personaggio, che ha raccontato di sentire il bisogno di dedicarsi maggiormente alla sua vita privata.

Un impegno che ormai lo vedeva impegnato da tantissimo tempo e che nonostante gli abbia dato davvero tante soddisfazioni, era incominciato a diventare forse troppo difficile da seguire con tanta costanza.

In effetti però sembra che Hill non avesse l’intenzione di lasciare la serie, ma semplicemente allentare con le riprese e pare che avesse fatto una proposta importante ai produttori della serie.

L’attore a quanto pare ha anche chiesto di poter raggiungere un compromesso, e cioè portare in scena soltanto quattro episodi per ogni stagione, un po’ come avviene ad esempio per Montalbano.

La risposta però non è stata a quanto pare positiva e tra le motivazioni pare ci sia stato un problema di costi, che con una serie di più puntate si vanno ad ammortizzare.

L’attore dunque si è visto costretto a lasciare la serie, partecipando soltanto alle prime 4 puntate e dunque allontanandosi gradualmente.

A sostituirlo come risaputo ci sarà Raoul Bova, che interpreterà il ruolo di Don Massimo, nuovo prete che il pubblico imparerà a conoscere.

Ma che ne sarà del caro Don Matteo? A quanto pare la produzione ha deciso di far uscire dalle scene questo personaggio, ma senza scegliere una finale traumatico e doloroso optando per la sua morte.

In questo modo oltretutto si crea anche una speranza per il futuro del personaggio, che potrebbe sempre e in qualsiasi momento ritornare e fare la sua comparsa all’interno della serie.

Un destino dunque incerto, ma che regge alta la speranza che resta per i fan di questo personaggio una piacevole idea a cui aggrapparsi.