Home Musica Michael Bublé, chi è il figlio malato? Dal dramma alla rinascita

Michael Bublé, chi è il figlio malato? Dal dramma alla rinascita

ULTIMO AGGIORNAMENTO 10:17

Michael Bublé e la moglie Luisana Lopilato hanno passato un periodo terribile dietro la malattia del piccolo Noah. Ecco che cosa è successo e come sta adesso il figlio. 

Essendo uno degli artisti più popolari e amati al mondo, la sua storia personale ha coinvolto milioni di persone. La malattia del figlio lo ha costretto a lasciare tutti i suoi progetti discografici ed il tour per stare vicino alla famiglia. Un periodo che ha spinto i fan a stringersi intorno a lui e alla moglie.

michael bublé
fonte foto: Ansa

Michael Bublé ha goduto e sta godendo di un incredibile successo internazionale nel corso della sua carriera. Finora, ha venduto oltre 65 milioni di dischi e ha vinto un totale di quattro Grammy Awards da quando ha iniziato. È considerato un artista di grande talento. Ma negli ultimi anni la sua professione è stata messa da parte per questioni private.

Il cantautore canadese, che in passato ha avuto delle minacce di morte, ha un legame fortissimo con i suoi tre figli e la moglie Luisana Lopilato. La famiglia però non ha passato un periodo difficile a causa della scoperta della malattia del figlio Noah. Vediamo cosa ha avuto il piccolo e come sta oggi.

Michael Bublé figlio malato: come sta Noah?

Dal matrimonio tra Michael Bublé e l’attrice argentina Luisana Lopilato sono nati tre splendidi bambini: Noah, Elias e Vida Amber Betty. Nel 2016 al primogenito della coppia è stato diagnosticato un cancro al fegato, portando il cantante ad annullare il suo tour e tutti i progetti musicali per stare vicino alla sua famiglia durante i trattamenti di chemioterapia e radioterapia.

La sua malattia del piccolo ha cambiato profondamente il cantautore, come lui stesso ha ammesso. Ma per fortuna Noah è guarito e ha sconfitto il tumore dopo cinque anni, a rivelarlo è stato lo stesso artista durante una diretta via Zoom, dove ha presentato in anteprima il nuovo album “Higher” e che vede la firma proprio del piccolo.

Attualmente Nnoah gode di buona salute. “Adesso sono un uomo felice. – ha ammesso il cantautore – La mia famiglia sta bene e sono davvero grato”. Buble ha ringraziato tutti coloro che hanno pregato per suo figlio e gli sono stati vicino. Mentre lo diceva si è emozionato pensando ai momenti difficili che la sua famiglia ha dovuto attraversare negli ultimi anni.

Michael ha rivelato inoltre come proprio Noah è stata la mente dietro il tema principale dell’album che ha definito come “il migliore che abbia realizzato in questi anni”. A quanto pare c’è un altro artista in casa Bublé.