Home Televisione Rai furto a Mediaset: smacco storico, ecco cosa è successo

Rai furto a Mediaset: smacco storico, ecco cosa è successo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:20

Rai e Mediaset sono davvero arrivati ad un punto di rottura? Le ultime notizie non sembrano essere confortanti e tutto per uno “scippo” clamoroso.

Proprio nelle ultime sembra essersi aperte una vera voragine tra i due pilastri della televisione italiana che giorno dopo giorno mandano in onda tantissimi programmi e film nel corso della giornata sempre l’uno contro l’altro.

Rai e Mediaset
screen tv

Questa volta però il motivo dello scontro non riguarda una gara di ascolti o una prima serata vinta da una parte piuttosto che dall’altra, ma di un vero e proprio “scippo” che la Rai ha fatto nei confronti della sua diretta concorrente Mediaset.

L’argomento centrale è un programma nato proprio in casa Fininvest molti anni fa e diventato nel corso del tempo un vero colosso che adesso il pubblico però potrà trovare solo per merito della concorrenza: ma di cosa si tratta?

Mediaset mossa azzardata. Due “rivali” nello stesso programma?

Rai e Mediaset in guerra per i Puffi: la notizia è uno shock

Rai e Mediaset finiscono al centro dell’attenzione per una notizia che ha davvero dell’incredibile e che riguarda i Puffi, ovvero il famoso cartone animato con gli ometti blu che ha fatto sognare tantissime generazioni di bambini.

Ebbene nessuno potrà mai dimenticare che il cartone di grande successo è andato in onda per la prima volta proprio sulle reti Mediaset nel coro degli anni 90 diventando un vero simbolo dell’azienda che allora era la Fininvest. Fin qui nulla di strano, se non fosse che da oggi in poi chiunque voglia rivedere le puntate della nona stagione potrà farlo ma sul sito Rai Play. La prima volta in cui è stata trasmessa la serie in quel periodo era andata in onda su Canale 5 che in quel periodo era sotto la direzione di Carlo Freccero, e  poi anche su Italia 1 sempre nel 1982.

La seria tv animata è infatti disponibile con le prime 39 puntate mentre le altre saranno presenti sul sito a partire da Marzo, una notizia davvero inaspettata e che ha fatto gridare allo “scippo” da parte dell’azienda dal pubblica nei confronti della sua diretta concorrente.

Rai è ufficiale, chiude una serie tv molto famosa: “E’ un suicidio”

Una curiosità, il grido: “Aridatece i puffi” è quello pronunciato da Bettino Craxi Presidente del Consiglio, che nel corso di quegli anni ha stilato il Decreto Salva Reti che ha reso possibile alle reti proprio come Fininvest di tornare in onda dopo l’oscuramento nel 1984. Gli ometti blu sono davvero un pezzo di storia di Mediaset, ma adesso sembra essere tutto cambiato.