Home Personaggi Giorgio Pasotti, lo avete mai visto da bambino? Era un campione di...

Giorgio Pasotti, lo avete mai visto da bambino? Era un campione di arti marziali

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:13

Giorgio Pasotti è uno degli attori italiani più popolari ed amati Conosciamo meglio la sua vita privata e professionale e scopriamo com’era da piccolo.

Nuova avventura televisiva per l’attore bergamasco. Questa sera infatti sarà protagonista della nuova serie tv di Rai Uno, Lea un nuovo giorno. Nella fiction sarà il protagonista accanto ad Anna Valle. Approfittiamo a conoscere qualcosa in più su di lui.

Giorgio Pasotti
Getty Images

Giorgio Pasotti è un regista ed attore italiano molto amato dal pubblico che lo ha visto in tv, teatro e cinema. Grazie a numerose interpretazioni che sono rimaste nell’immaginario comune, l’interprete gode di un grande successo. Tra tutte citiamo l’indimenticabile ispettore Paolo Libero in Distretto di Polizia.

Come anticipato, Pasotti sarà il nuovo protagonista della fiction Lea un nuovo giorno che Anna Valla ha presentato sul palco del Festival di Sanremo. Di lui conosciamo diverse cose dal punto di vista professionale, ma com’era quando era piccolo? Scopriamo qualcosa in più su di lui e sulla sua vita privata.

Grave lutto per Giorgio Pasotti: la notizia sconvolge il mondo del cinema

Giorgio Pasotti, chi è: età, peso, altezza, biografia

Giorgio Pasotti piccolo

  • Nome: Giorgio Pasotti
  • Data di nascita: 22 giugno 1973
  • Luogo di nascita: Bergamo
  • Età: 48 anni
  • Segno Zodiacale: Cancro
  • Altezza: 175 cm
  • Peso: 75 kg
  • Professione: attore e regista
  • Profilo Instagram Ufficiale: @gpasotti

Giorgio Pasotti è nato a Bergamo il 22 giugno 1973 sotto il segno del Cancro. Come vediamo nel suo profilo Instagram, l’attore è molto legato al padre Mario e alla madre Titta. Proprio grazie al padre, conoscitore delle arti marziali cino-giapponesi, inizia ad appassionarsi al mondo del karate, kobudo e wushu.

Proprio le arti marziali sembrava che dovevano essere il suo futuro, visto che nel 1986 è diventato il più giovane italiano con cintura nera nel wushu. Una passione che lo porterà anche in Cina, dove approfitterà per affinare le proprie tecniche di lotta.

Dalle arti marziali al cinema

Durante la sua carriera agonistica, vince diversi campionati che lo porteranno in giro per il mondo. Ma il destino vuole che proprio le arti marziali lo avvicineranno al mondo del cinema. Una casa di produzione di Hong Kong cercava proprio un giovane ragazza con tratti occidentali che sapesse destreggiarsi con tecniche marziali.

È proprio così che nel 1993 arriva il suo debutto nel mondo della settima arte. Da qui inizia una lunga carriera che lo porterà a recitare insieme a volti importanti del cinema, tra questi anche Jackie Chan.

Rientrato in Italia da Pechino, Pasotti prosegue il tour con diverse esibizioni di wushu, continuandosi ad allenare per i vari campionati sportivi. Ma il fuoco della recitazione era ancora bello acceso, tanto che nel 1995 si trasferisce a Los Angeles per studiare recitazione e prendere parte a film a tema di arti marziali.

Per tutti gli anni Novanta la sua vita si è divisa tra le competizioni sportive, che gli hanno portato grandissime soddisfazioni con medaglie d’oro importanti, ed esperienze cinematografiche. Su finire del Novecento la carriera sportiva viene messa da parte. Giorgio Pasotti infatti inizia sempre più ad esprimersi nel migliore dei modi, dove moltissimi registi lo notano e lo vogliono nei propri lavori.

Dopo tantissime esperienze, la grande popolarità arriva nel 2002 proprio grazie a Distretto di Polizia, dove reciterà accanto a Claudia Pandolfi. Da questo momento inizia una lunghissima carriera piena di soddisfazioni.

Giorgio Pasotti, la vita privata: compagna e figlia

In merito alla vita sentimentale di Pasotti sappiamo che è stato legato a diversi volti noti del mondo dello spettacolo. Per un brevissimo tempo è stato legato a Elisa Toffoli, i due si sono conosciuti sul set del videoclip Luce (tramonti a Nord Ovest) dove lui ha recitato. Sono rimasti in ottimi rapporti, tanto che la cantante lo ha invitato anche al suo matrimonio.

Ha fatto coppia anche con le colleghe Giulia Michelini e Nicoletta Romanoff, con quest’ultima è diventato padre della figlia Maria nel 2010 con cui ha un rapporto bellissimo. Per breve tempo è stato legato alla modella Felicia Cigorescu.

Giorgio Pasotti, la confessione: “Un segno indelebile”

Dal 2017 invece è legato alla collega Claudia Tosoni. I due sembrano molto uniti e si sono conosciuti grazie allo spettacolo teatrale Sogno di una notte di mezza estate dove hanno recitato entrambi.