Home Televisione Cindy Vela Vite al limite, il terribile nomignolo della donna: un caso...

Cindy Vela Vite al limite, il terribile nomignolo della donna: un caso drammatico

ULTIMO AGGIORNAMENTO 18:01

Cindy Vela è la protagonista della puntata di questa sera di Vite al limite, scopriamo insieme la sua storia.

Cindy VELA VITE AL LIMITE
Fonte Foto Twitter

Questa sera torna in onda Vite al Limite con una nuova puntata che tratta la storia di una delle sue protagoniste la cui puntata è stata girata nel 2015.

Da molti magazine americani, è stata definita: “il caso abominevole del Dottori Nowzaradan” a causa del suo difficile percorso.

Prima di scoprire di che cosa si tratta, vi rinfreschiamo la memoria e intanto vi dico che la puntata la potrete vedere in prima serata sul canale 31, ovvero Real Time.

PER APPROFONDIRE LEGGI ANCHE>>> Figlio Dottor Nowzaradan chi è? E’ uscito allo scoperto

Cindy Vela di Vite al limite, come sta oggi?

Cindy Vela questa sera sarà la protagonista della nuova puntata di Vite al limite in onda su Real Time, che riprende l’episodio del 2015 andato in onda in America.

È una donna di 45 anni originaria di Portland in Texas, per tre anni è stata alimentata da un uomo che si occupava di lei in tutto visto che non riusciva più a scender dal letto, sembra infatti che dopo pochi passi fosse costretta a sedersi, la sua massa corporea le procurava anche difficoltà a respirare.

A dieci anni pesava oltre 60 kg, a 30 anni pesava 250 Kg per poi arrivare a pesare anche oltre 300 kg, riducendosi ad avere una condizione di salute davvero precaria. Quando è arrivata era assistita da una badante Denise.

Vite al limite, il lutto impossibile da superare

Cindy Vela, come sta la donna oggi?

È stato un percorso davvero dura per la protagonista di Vite al limite che ad oggi sembra non avere del tutto concluso, a Marzo del 2020 sui social aveva infatti mostrato una foto in ospedale, era stata ricoverata per i problemi respiratori. Inseguito sappiamo anche che è dovuta ricorrere ad un sondino per poter respirare meglio.

Vite al limite, peso da record di Irene: non crederete ai vostri occhi

Ad oggi risulta fortunatamente ancora viva anche se non si hanno notizie molto precise su di lei, anche se non si hanno notizie sul suo attualo stato di salute.