Home News Francesco Facchinetti, dal dramma alla rinascita: “Mi davano per finito”

Francesco Facchinetti, dal dramma alla rinascita: “Mi davano per finito”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:32

Quella di Francesco Facchinetti è una bellissima storia di riscatto. Dopo un periodo in cui lo avevano scaricato, ecco come si è risollevato

Francesco Facchinetti
Fonte foto: Instagram

Francesco Facchinetti è uno dei personaggi televisivi tra i più amati. Oggi è un importante produttore musicale e manager e gode dell’affetto e del supporto di milioni di fan che ogni giorno gli fanno sentire vicinanza sui social network. E proprio su Instagram, l’artista ha voluto raccontare la sua storia di riscatto e di rivincita.

Perché, proprio come ha scritto lui, “la vita è costellata di splendide storie di rivincita”. Nel 2012 fu chiamato il “golden boy della televisione italiana”. Tuttavia, dopo aver sbagliato due programmi, era stato scaricato nel peggiore dei modi dal mondo dello spettacolo.

Fu proprio in quel momento che prese una decisione importante che risollevò la sua situazione e cambiò per sempre la sua vita. Leggiamo insieme la storia di riscatto di Francesco Facchinetti.

Francesco Facchinetti nella storia: primo al mondo a farlo

Francesco Facchinetti: “Quando ti dicono no, vuol dire che sei sulla buona strada”

Il mondo dello spettacolo alle volte è crudele. Dalla cima si può facilmente toccare il fondo ed essere dimenticati. Stava per succedere a Francesco Facchinetti, ma la sua abnegazione gli ha consentito di rilanciarsi e prendersi la sua rivincita.

Dopo essere stato scaricato in quel mondo patinato, ha deciso di dedicare la sua vita agli altri e insieme a Niccolò Vecchiotti la Newco Management. Inizialmente era una piccola società di management in cui lavoravano in tre: loro due ed Elena Olivieri. Scelsero di puntare tutto sul web, che fino a quel momento era considerato feccia. La loro decisione fu premiata e nel giro di qualche anno, i loro artisti sbancarono al botteghino al cinema, furono primi nella vendita dei dischi in Italia e nella vendita dei libri.

Francesco Facchinetti, la fine di un’era: “Anche le cose belle devono finire”

Furono i primi a credere nel mondo digitale ed oggi la loro azienda è diventata la più grande in Italia, raggiungendo traguardi e numeri impressionanti. Questa è una storia di determinazione, di riscatto e di rivincita. Quelle storie belle da sentire, che riempiono il cuore e rendono realizzata una persona.