Home Cinema Vip Morti nel 2021, gli addii clamorosi nel mondo del cinema

Vip Morti nel 2021, gli addii clamorosi nel mondo del cinema

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:53

Sono stati purtroppo diversi i vip morti nel 2021, che hanno generato dolorosi lutti nel mondo del cinema. Ecco chi ci ha lasciati nell’ultimo anno.

Candele
Vip morti cinema 2021 (Pixabay)

Un bilancio piuttosto negativo quello del 2021, che riguarda in particolare lutti importanti nel mondo del cinema.

Diversi infatti sono stati i vip morti nel corso di quest’anno, che hanno generato grosse perdite in questo settore.

Personaggi che con il loro lavoro hanno dato un contributo importante in campo cinematografico, e che sono stati particolarmente apprezzati da un folto pubblico.

Lina Wertmuller è morta: il mistero sulla causa del decesso

Vip morti 2021, il mondo del cinema in lutto

Quello che è appena passato è stato un anno particolarmente difficile, sotto molti punti di vista.

Un 2021 che si è visto segnato dalla scomparsa di diversi personaggi famosi, facenti parte del mondo dello spettacolo, della musica e del cinema.

In particolare quest’ultimo settore è stato caratterizzato da numerosi vip morti, volti che hanno dato un contributo speciale con il loro grande lavoro.

È stato il 5 febbraio ad esempio che è venuto a mancare l’attore Christopher Plummer all’età di 91 anni.

Per chi non lo conoscesse quest’ultimo ha avuto alle spalle una carriera davvero molto intensa, vincendo un Oscar nel 2012 per il film Beginners.

Uno dei suoi ruoli più famosi però l’ha portato avanti nel 2017, quando ha interpretato Paul Getty, il famoso imprenditore miliardario, nel film Tutti i soldi del mondo.

Nel nostro paese invece ha particolarmente colpito la scomparsa all’età di soli 44 anni dell’attore, regista e sceneggiatore italiano Libero De Rienzo.

L’attore è riuscito con il suo lavoro ad ottenere diversi riconoscimenti come ad esempio un David di Donatello come miglior attore non protagonista in Santa Maradona.

Era considerato uno dei talenti più forti del cinema italiano, scomparso a causa di una overdose come dichiarato in diversi giornali, tra cui ad esempio Il Fatto Quotidiano.

Il 14 agosto invece ci ha lasciati l’attrice Piera Degli Esposti, all’età di 83 anni. La donna è stata particolarmente attiva sia in teatro che nel cinema e nella televisione, lavorando a moltissimi progetti.

Anche il cinema francese è stato colpito duramente con la morte avvenuta il 6 settembre di Jean Paul Belmondo.

Morte Libero De Rienzo, arriva la conferma: cosa hanno trovato in casa?

L’uomo è morto all’età di 88 anni ed è stato uno dei più importanti attori francesi, con una fitta carriera alle spalle.

Altro attore purtroppo scomparso nel 2021, e più precisamente il 21 settembre, è stato Willie Garson.

Molti si ricorderanno sicuramente di lui per il ruolo indimenticabile di Stanford Blatch che ha portato avanti nella serie televisiva Sex and the City.

L’attore è morto all’età di 57 anni e a quanto pare purtroppo stava combattendo da diverso tempo contro un tumore.

Ma il mondo delle serie televisive è stato investito anche da un altro lutto, con la morte di James Michael Tyler all’età di 59 anni.

L’uomo è scomparso il 25 ottobre di quest’anno, e in particolare il pubblico lo aveva potuto apprezzare nel ruolo di Gunther nel telefilm Friends.

Entra nel gruppo offerte di lavoro, bonus, invalidità, legge 104, pensioni e news

Ricevi ogni giorno gratis news su offerte di lavoro ed economia


  1. Telegram - Gruppo

  2. Facebook - Gruppo

Recentemente invece il cinema italiano è stato colpito da un dolorosissimo lutto, con la morte avvenuta il 9 dicembre della regista Lina Wertmuller.

Quest’ultima ha avuto modo di poter lavorare con i più grandi attori del cinema italiano e sono rimasti nella storia film come ad esempio il famosissimo Travolti da un insolito destino nell’azzurro mare d’agosto.